La celebrazione della Virgo Fidelis a Lecco
La celebrazione della Virgo Fidelis a Lecco

Lecco, 22 novembre 2019 – Carabinieri in festa per la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma. A Lecco è stata celebrata una messa al santuario Nostra signora della vittoria, presieduta dal vicario della zona pastorale III della diocesi di Milano monsignor Maurizio Rolla. Alla funzione religiosa, oltre al comandante provinciale della Benemerita colonnello Igor Infante, il vicecomandante provinciale colonnello Claudio Arneodo, i rappresentanti dei reparti territoriali e i loro familiari, hanno partecipato i vertici della altre forze dell'ordine, gli appartenenti all'Associazione nazionale carabinieri in congedo, il prefetto di Lecco Michele Formiglio, il sindaco Virginio Brivio e gli esponenti del tribunale e della procura. Una messa è stata celebrata anche in parrocchia prepositura di Sant'Ambrogio di Merate.

La Virgo Fidelis è diventata patrona dei carabinieri l'11 novembre 1949, con la promulgazione da parte di Papa Pio XII in Castel Gandolfo, su proposta dell’allora ordinario militare monsignor Carlo Alberto Ferrero, della bolla pontificia, fissandone la celebrazione il 21 novembre, in concomitanza tra il resto della battaglia di Culqualber, a seguito della quale alla bandiera dell’Arma fu conferita la seconda medaglia d’oro al valore militare. In occasione della Virgo Fidelis ricorre pure la Giornata dell’orfano: gli orfani dei militari sono assistiti e confortati attraverso l'Onaomac, Operazione assistenza orfani militari arma dei carabinieri, tramite cui vengono sostenuti negli studi fino al conseguimento del diploma di laurea.