DANIELE DE SALVO
Cronaca

Lecco, Statale 36 da incubo: un'ora per fare venti chilometri

A causa di un tamponamento a catena nella galleria Borbino il traffico è bloccato

Il traffico sulla Statale 36

Il traffico sulla Statale 36

Lecco, 1 ottobre 2023 – Statale 36 da incubo, peggio che durante il contro esodo di Ferragosto. Tra Bellano e Lecco in direzione sud la circolazione è completamente paralizzata, con tempi di percorrenza di un'ora per percorre un tratto di nemmeno venti chilometri, di due per arrivare fino in Brianza.

A scatenare il caos viabilistico nel tardo pomeriggio di oggi, in pieno orario di punta da rientro in città, è stato un tamponamento a catena in una galleria, la galleria Borbino, all'altezza di Abbadia Lariana. Nessuno è rimasto ferito, nonostante inizialmente si siano tenute conseguenze per un bambino di un anno, ma tanto è bastato per bloccare il traffico delle migliaia di persone di ritorno dall'Alto Lario e dalle montagne di Valtellina e Valsassina, complice la bella giornata di sole estivo nonostante il periodo.

Sui navigatori il percorso è segnato da un inequivocabile colore rosso scuro. Il commento e l'avviso più frequenti sulle pagine social dedicate a informare in tempo reale gli altri automobilisti sulla situazione è "lasciate ogni speranza". Chi ha potuto ha imboccato le uscite per deviare sulla Sp 72, unica alternativa alla Statale del lago di Como e dello Spluga. Rallentamenti si registrano pure nel tratto tra Civate e Nibionno, sempre in direzione sud verso Milano, al confine tra le province di Lecco e di Monza, in questo caso non per incidenti, ma per il traffico intenso.