Quotidiano Nazionale logo
10 mar 2022

Vercurago, incendio alla Rocca dell'Innominato: intervengono anche gli elicotteri

Si è riacceso il rogo divampato in mattinata vicino alla scuola elementare. Le fiamme forse partite da falò per bruciare le erbacce 

Vercurago (Lecco), 10 marzo 2022 – La boscaglia vicino al Castello dell'Innominato a Vercurago brucia ancora. L'incendio divampato in mattinata vicino alla scuola elementare del paese, circoscritto e spento poi dai vigili del fuoco, è divampato nuovamente, alimentato probabilmente dal vento e dalla forte siccità. Per domare definitivamente le fiamme oltre ai pompieri da terra, sono intervenuti dal cielo in elicottero anche gli operatori del servizio anticendio regionale che hanno ripetutamente “bombardato” d'acqua il fronte del rogo. Per effettuare rifornimento idrico hanno pescato direttamente l'acqua dal lago.

La situazione sembra adesso sotto controllo. Alle operazioni hanno assistito molte persone e il fumo spigionato dall'incendio ai piedi della Rocca dell'Innominato è stato visto da tutta la zona. L'incendio è stato innescato involontariamente da qualcuno che ha appiccato un falò per bruciare gli scarti vegetali e ripulire dalle erbacce il proprio orto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?