Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Corse clandestine Premiato l’infiltrato

Encomio per il comandante di Polizia locale Giorgio Riboldi che ha filmato 70 vetture e identificato l’organizzatore

L‘assessore regionale Riccardo De Corato consegna un encomio al comandante della Polizia locale Giorgio Riboldi, presente il sindaco di Nibionno Laura Di Terlizzi
L‘assessore regionale Riccardo De Corato consegna un encomio al comandante della Polizia locale Giorgio Riboldi, presente il sindaco di Nibionno Laura Di Terlizzi
L‘assessore regionale Riccardo De Corato consegna un encomio al comandante della Polizia locale Giorgio Riboldi, presente il sindaco di Nibionno Laura Di Terlizzi

Un encomio al "Brian O’Conner di Nibionno". E’ il comandante della Polizia locale Giorgio Riboldi, che, come l’agente speciale dell’Fbi interpretato da Paul Walker nella serie cinematografica Fast and furious, si è infiltrato in una gara clandestina. Grazie a lui è stato identificato sia un 20enne che aveva organizzato in una sera di metà settembre del 2020 quella che originariamente doveva essere un’esibizione di tuning ma che poi è sfuggita di mano anzi di pneumatici, degenerando in una sorta di motor show improvvisato, sia parecchi novelli Dominic Toretto, che è il pilota che partecipa alle gare clandestine su cui indaga Brian O’Conner nella saga motoristica a stelle e strisce. A premiare il poliziotto della Municipale di Nibionno è stato l’assessore regionale a Sicurezza. Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato in persona direttamente a Palazzo Lombardia.

"Con coraggio e determinazione – si legge nell’encomio - in data 11 settembre 2020, verso le 22.30, ricevuta la segnalazione di una gara automobilistica clandestina a Nibionno, si portava in loco per una verifica. Di fronte ad ali di folla e prove di velocità da parte di autovetture modificate lungo la strada statale 342, prestando servizio in borghese eseguiva filmati e fotografie, relativi a circa 70 vetture potenziate, fermava uno degli organizzatori e da questi otteneva informazioni circa l’organizzazione della gara clandestina". Le prove raccolte dall’agente hanno pure permesso di inchiodare i proprietari di alcune auto modificate con targa svizzera. "Il giorno successivo effettuava le analisi dei filmati, in collaborazione con i carabinieri di Costa Masnaga ed altre attività di indagine anche attraverso il coinvolgimento della Polizia svizzera, pervenendo alla identificazione anche di intestatari di alcuni veicoli con targa elvetica", prosegue il testo dell’encomio. Alla cerimonia di consegna dell’encomio ha partecipato pure il sindaco di Nibionno Laura Di Terlizzi.

Daniele De Salvo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?