Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

C’è il Festival della letteratura con libri per tutti

Il paese da fine aprile a metà giugno diventa il palcoscenico di scrittori provenienti da tutta Italia

L’ex procuratore antimafia Pietro Grasso presenterà un suo libro al Festival
L’ex procuratore antimafia Pietro Grasso presenterà un suo libro al Festival
L’ex procuratore antimafia Pietro Grasso presenterà un suo libro al Festival

Mandello del Lario per due mesi è la "capitale" della letteratura. Il paese in riva al lago di Como non è solo la città dei motori della Guzzi, ma da fine aprile a metà giugno diventa il palcoscenico di scrittori provenienti da tutta Italia e locali, autori affermati e penne emergenti, veterani e giovani esordienti con la IV edizione del Festival della Letteratura che comincia venerdì e prosegue fino al 17 giugno. In programma ci sono eventi dedicati a tutti: dai piccoli lettori, ai giovani, agli adulti. Ognuno può scegliere nel percorso del Festival il proprio momento.

"Diamo tanto spazio ai più piccoli ma riserviamo piacevoli e importanti serate anche agli adulti – spiegano il sindaco Riccardo Fasoli e l’assessore alla Cultura, Doriana Pachera -. Ad ospitare gli incontri e gli scrittori sono i locali del paese, pasticcerie, gelaterie, ristoratori, librerie, che hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa. E ancora la Fondazione Ercole Carcano con la sua storica villa e gli alberi secolari, il Teatro Fabrizio De Andrè e il Teatro San Lorenzo. Invitiamo dunque tutti alla scoperta di Mandello per conoscerne gli angoli, le piazzette, i vicoli, immergendosi nei libri raccontati dai loro autori". A collaborare col Comune l’importante presenza di Assocultura Confcommercio Lecco, promotore di Leggermene, manifestazione letteraria a Lecco da 13 anni, i volontari della Pro loco e i gruppi Favolare e associazione Fuoriclasse D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?