Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 lug 2022

Calco, finiscono fuori strada sul rettilineo: perde la vita madre di tre figli

Il veicolo si è accartocciato attorno a un albero. Ferito il conducente. La vittima è Luciana Vanoncini

17 lug 2022
pa.pi.
Cronaca
Quello che resta dell’auto finita fuori strada a Calco dopo i soccorsi
Quello che resta dell’auto finita fuori strada a Calco dopo i soccorsi
Quello che resta dell’auto finita fuori strada a Calco dopo i soccorsi
Quello che resta dell’auto finita fuori strada a Calco dopo i soccorsi

Calco (Lecco) - Per la donna , che viaggiava accanto al conducente quando l’auto si è schiantata, non c’è stato nulla da fare. Luciana Vanoncini, 49 anni residente ad Olgiate Molgora, madre di tre figli, è morta poco dopo l’arrivo all’ospedale di Varese, dove era stata trasportata in elisoccorso in condizioni drammatiche.

L’incidente è avvenuto poco prima delle mezzanotte di sabato ad Arlate di Calco, sulla provinciale tra Imbersago e Brivio, all’altezza di via Rabolini: alla guida dell’auto, una Peugeot 208, c’era un uomo di 44 anni, che ha improvvisamente perso il controllo, finendo contro un albero a lato della strada. L’utilitaria è uscita dalla carreggiata, salendo sul marciapiede e schiantandosi lateralmente contro il tronco, esattamente nel punto in cui era seduta la vittima. Un impatto fortissimo, nel quale l’auto si è accartocciata, con conseguenze tragiche per la donna. I soccorritori del 118 sono arrivati pochi minuti dopo, assieme ai vigili del fuoco che hanno dovuto aiutare il personale sanitario a togliere i feriti dall’auto, per prestare le prime cure: l’auto, completamente avvolta attorno al tronco dell’albero, è stata smembrata per estrarre dall’abitacolo i due occupanti.

Anche il conducente era ferito, ma con conseguenze meno gravi, non in pericolo di vita. È stato subito trasportato all’ospedale di Lecco, dove è arrivato verso la 1.30. Ma nel frattempo le attenzioni dei sanitari si erano concentrate sulla donna. Non reagiva ai tentativi di rianimazione. All’ospedale di Circolo di Varese è arrivata alle 2.30, ma ormai per lei non si poteva fare più nulla. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche gli agenti della polizia stradale di Bellano, che stanno cercando di ricostruire traiettoria e velocità dell’auto, per capire cosa abbia causato l’incidente avvenuto su un tratto di strada sostanzialmente rettilineo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?