Pannelli fotovoltaici, in Lombardia il pubblico è in ritardo

Su 11.730 quelli di proprietà comunale nei capoluoghi risultano 69. Meno veicoli inquinanti, ma crescono quelli in circolazione

Le auto in circolazione continuano ad aumentare

Le auto in circolazione continuano ad aumentare

Milano, 13 dicembre 2023 – Più energia prodotta con impianti fotovoltaici nelle province lombarde, meno auto ad alto e medio potenziale inquinante ogni 100 poco inquinanti, ma i veicoli che circolano sulle strade continuano ad aumentare. Sono alcuni degli aspetti che emergono dall’aggiornamento dei dati sull’ambiente urbano fatto dall’Istat, che ha pubblicato i numeri per provincia fino al 2022.

Emerge il quadro di città che sembrano andare verso una maggiore sostenibilità, seppure a passi ancora lenti e con ampi margini di miglioramento da parte del pubblico. Un esempio? Tra le organizzazioni pubbliche e private con certificazione di sistemi di gestione ambientale, in Lombardia nel 2022 ne erano dotati solo 23 Comuni sul totale di 5.422 attività lombarde, concentrati per lo più tra Brescia (7) e Milano (7). Stesso dicasi per quanto riguarda i pannelli solari installati.

La buona notizia è che la dotazione, potenza e produzione netta di energia elettrica degli impianti fotovoltaici è in costante aumento. La maggior parte degli impianti è, però, dei privati, mentre sono pochi quelli di proprietà comunale: a livello regionale, considerando solo i capoluoghi, su 11.730 impianti, solo 69 sono comunali (20 a Milano, 19 a Brescia), 82 di partecipate del Comune (36 nel Bresciano, 18 nel Milanese, le altre province sono sotto i 10).

Proprio nel Bresciano si trova anche la maggiore potenza installata. Per quanto riguarda l’altra fonte principale di emissioni, la mobilità, i dati Istat certificano una riduzione progressiva dell’indice del potenziale inquinante delle autovetture circolanti, segno di un miglioramento del parco auto in termini (anche se il 19% è ancora inferiore a Euro 3 o Euro 4), ma è in costante aumento la densità di veicoli per chilometro quadrati: a livello regionale nel 2022 si contavano 357 veicoli, mentre nel 2017 erano 339.