Industria ottone
Industria ottone

Ponte San Marco (Brescia) - Un matrimonio che nasce su basi solide, anzi solidissime, quello tra Metallurgica San Marco e Cidneo Metallurgica, due storiche aziende bresciane leader nella produzione dell’ottone, che hanno deciso di dare vita alla nuova Holding Metallurgica Group, per crescere insieme e consolidare la propria presenza sul mercato delle leghe speciali. "Le nostre due aziende hanno alle spalle una governance solida e condivisa e tutti gli investimenti in ambito produttivo e tecnologico, le scelte commerciali e le politiche export sono sempre state fatte con una visione molto unitaria – spiega Marco Gambarini, presidente di Metallurgica San Marco – Oggi questa visione unitaria diviene anche strutturale. Uniamo le forze per essere in grado di affrontare gli investimenti necessari ad essere non solo al passo coi tempi, ma ad anticiparli".

Nata a metà degli anni ’50 Cidneo Metallurgica, sotto la guida delle famiglie Gambarini e Forelli, si è specializzata nella produzione di profili speciali; Metallurgica San Marco, invece, è nata nel 1972 ed è diventata azienda di riferimento per i profili estrusi nei settori della meccanica e della termo-idraulica. A Ponte San Marco, frazione del comune bresciano di Calcinato, SMS conta oltre 100 dipendenti e vanta un fatturato di 200 milioni di euro. Insieme le due aziende avranno a disposizione un numero di impianti tali da poter creare due business unit, consolidando da un lato la produzione standard, dall’altro implementando la gamma di leghe green a basso contenuto di piombo. I prodotti prevedono linee di produzione separate e in quest’ottica la Metallurgica Group ha acquisito gli immobili dell’ex Imar, che diverranno il nuovo polo di sviluppo produttivo aziendale.