Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

"Acqua, ecco cosa bisogna bere". E un gesto diventa iconico: Cristiano Ronaldo sposta due bottiglie di Coca Cola e mostra orgoglioso una bottiglietta d'acqua. Questo gesto fatto durante la conferenza stampa di presentazione della partita degli Europei fra Portogallo e Ungheria (per inciso, a vincere sono poi stati i lusitani per 3-0 con doppietta e record dello stesso Ronaldo) ha fatto precipitare in Borsa le azioni di Coca Cola. Che ha perso nel giro di poche ore ben quattro miliardi di dollari. Il prezzo delle azioni ha subìto un tracollo e ora sarà difficile per la società recuperare in breve tempo. Cristiano Ronaldo si è sempre dichiarato contrario al consumo di bevande gassate, tanto che al figlio maggiore proibisce persino di mangiare patatine e bere, per l'appunto, Coca Cola. Arrivando anche a criticarlo pubblicamente dicendo che il ragazzino non potrà diventare un grande calciatore se continuerà a mangiare patatine e bere quel genere di bibite. Le bottiglie di Coca Cola erano state sistemate sul tavolo della conferenza stampa per motivi di sponsorizzazioni internazionali, ma proprio questo si è ritorto contro la stessa azienda.