Ghali a Sanremo 2024: chi è il rapper. Dall’infanzia difficile alla relazione con Mariacarla Boscono

Da Baggio all’Ariston, il cantante è uno dei più apprezzati della scena italiana. Per il brano in gara l’artista ha seminato tanti indizi sui social

Ghali sul green carpet del Festival di Sanremo 2024
Ghali sul green carpet del Festival di Sanremo 2024

Milano, 6 febbraio 2024 – Da Baggio a Sanremo, Ghali è una delle novità di questo Festival 2024: il rapper in realtà non è nuovo al palco dell’Ariston dove nel 2020 si era esibito come ospite durante la quarta serata. La sua performance aveva destato scalpore per l’ingresso, o meglio caduta dalle scale: ma si trattava di una gag e l’esibizione aveva dato ancora più visibilità a Ghali, classe 1993, di origini tunisine ma nato e cresciuto a Baggio, ai bordi di Milano.

L’infanzia difficile e i primi lavori

I primi anni di vita di Ghali, che di cognome fa Amdouni, non sono stati semplici e sono tante le sue canzoni che hanno ripercorso un’infanzia difficile e dolorosa: la vita in un quartiere dove criminalità e degrado erano all’ordine del giorno è stata aggravata dall’arresto del padre quando ancora Ghali era piccolo, venendo così cresciuto dalla madre. Ghali stesso ha ammesso di essere stato arrestato e di aver trascorso un periodo di detenzione al carcere minorile “Cesare Beccaria”.

I primi passi nel mondo della musica li muove grazie all’hip hop e al gruppo, da lui fondato nel 2011, chiamato i Troupe D’Elite, nel quale erano presenti anche Er Nyah (ora conosciuto come Ernia), la cantante Maite e il produttore Fonzie (ora conosciuto come Fawzi). Vien da dire che in qualche modo Ghali doveva emergere e infatti viene contattato dapprima da Guè, che lo mette sotto contratto nella sua etichetta “Tanta Roba” e poi da Fedez che gli chiede di affiancarlo nel suo tour. Nel 2017 arriva il primo album, “Album” di cui fanno parte “Habibi”; “Ninna nanna”, “Happy days” e “Pizza Kebab” che lo lanciano definitivamente nella scena italiana.

“Casa mia”: gli indizi social e il misterioso alieno

Presenta all’attivo quattro album, “Dna” (2020), “Sensazione ultra” (2022) e “Pizza Kebab v. 1” (2023) ed è pronto a salire sul palco di Sanremo con l’inedito “Casa mia”, anticipato sui social da alcuni indizi misteriosi, correlati al testo della canzone. Insieme a Dargen, Ghali presenta la canzone più “impegnata” in gara quest’anno, dove il tema da cui si sviluppa il brano tocca la guerra, le sue radici multiculturali e una società popolata da “Zombie con il telefono in mano”, come recita il testo della canzone.

Ghali in compagnia del misterioso alieno all'arrivo a Sanremo
Ghali in compagnia del misterioso alieno all'arrivo a Sanremo

La vita privata e le fidanzate

Ghali ha raccontato la sua vita nel corso di interviste e nelle sue canzoni e non l’ha mai nascosto neanche dai social: si mostra spesso in vacanza, in compagnia di amici e durante sfilate di moda dove, peraltro, casualità o destino ha pescato le ultime fidanzate che l’hanno accompagnato in questi anni. La più famosa sicuramente è Mariacarla Boscono, con cui Ghali ha rotto qualche anno fa e con cui ha vissuto un amore nascosto dai riflettori nonostante la notorietà di entrambi: la modella romana è una delle modelle più importanti al mondo e nonostante i suoi 43 anni continua a essere richiestissima dagli stilisti più famosi e autorevoli del mondo della moda. “Barcellona” del 2020 è proprio dedicata a lei: “Salutami Gucci, ti stringo e poi sfuggi “ uno dei versi che esplicitamente richiama la carriera di Boscono.

Ghali insieme all'ex fidanzata, la modella Mariacarla Boscono
Ghali insieme all'ex fidanzata, la modella Mariacarla Boscono

Dopo la rottura è passato qualche tempo prima che Ghali venisse visto dai paparazzi in compagnia di un’altra ragazza, anche questa volta del campo della moda: Camilla Venturini ha creato insieme alla sorella Giulia il brand di accessori “Medea”, un brand, a detta loro “eclettico ed esplosivo”. Camilla è stata fotografata mano nella mano con Ghali per le vie di Milano nell’estate del 2022, mostrarsi raramente insieme successivamente.

Eppure pare che la relazione prosegua e a conferma di questo è proprio il brand “Medea” a venire in aiuto: arrivato a Sanremo infatti Ghali si è presentato con una vistosa collana firmata appunto dalle sorelle Venturini.