ROBERTA RAMPINI
Cronaca

Torna Nastro Rosa, la campagna di prevenzione contro il tumore al seno

Le testimonial sono Mara Maionchi e la figlia Camilla

Mara Maionchi e la figlia Camilla

Mara Maionchi e la figlia Camilla

 Milano, 29 settembre 2023 –  Sono Maria Maionchi e la figlia Camilla le testimonial della campagna Nastro Rosa 2023 della Lega Italiana Lotta al Tumore di Milano Monza Brianza che parte oggi da Milano e fino all'8 ottobre sarà in tour nelle piazze del territorio di Milano e Monza. Le due testimonial indossano i guantoni rosa per combattere il nemico numero uno delle donne: il tumore al seno. Il loro appello Join the Fight, claim della campagna, è un invito ad alzare la guardia sempre, ma in particolare quando c’è familiarità, come nel caso di Maionchi, o ereditarietà. Perché in questi casi la prevenzione comincia prima. Durante il tour sarà possibile fare visite al seno e mammografie con tomosintesi gratuitamente a bordo dello Spazio Lilt Mobile e negli ambulatori dell'associazione. Saranno offerte circa 3.200 prestazioni. Quest'anno nel mese rosa Lilt propone anche il SenoRisk, un nuovo programma specifico contro il rischio eredo-famigliare per le under 40. "C’è una fascia di età esclusa dagli screening mammografici, che ha catturato la nostra attenzione: le giovani donne – spiega Marco Alloisio, presidente di Lilt Milano Monza Brianza - Negli ultimi 3 decenni, l’incidenza dei tumori negli over 50 è quasi raddoppiata e al primo posto c’è il tumore alla mammella. L’8% delle donne colpite dalla malattia ha meno di 40 anni. Con un nuovo programma su misura per chi ha un rischio maggiore, Lilt completa i suoi percorsi prevenzione personalizzati e predittivi. Mettiamo a disposizione delle giovani donne le migliori professionalità, strumenti innovativi e attrezzature diagnostiche di ultima generazione". La vulcanica Mara Maionchi racconta, "Quando ho avuto la diagnosi mi sono spaventata e sono andata in crisi poi sono entrata nella prospettiva dell’operazione e delle terapie. Ho sempre fatto screening tutti gli anni e non ho mai avuto il sentore di avere quell’ospite indesiderato, non me ne sarei mai accorta senza un controllo. Lilt porta a tutti la possibilità di avere una diagnosi precoce e quindi di superare il tumore, proprio come è accaduto a me. Prima di me non c’erano casi in famiglia. Ora le mie figlie ne sono consapevoli e fanno tutti i controlli necessari. Mi raccomando, fate prevenzione. Diciamo basta tutti insieme al tumore al seno!".

Il tour di Nastro Rosa nelle piazze e nelle aziende

Da oggi all’8 ottobre sullo Spazio Lilt Mobile, ambulatorio su ruote, le donne potranno fare gratuitamente una visita senologica e una mammografia con tomosintesi. L’opportunità è rivolta a chi non ha fatto l’esame negli ultimi 12 mesi. Non è necessario prenotare. Gli orari di visite per ciascuna tappa sono dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. Le visite sono disponibili sino a esaurimento posti. Nastro Rosa farà 10 tappe di visite gratuite: oggi in via Palestro a Milano, 30 settembre a Peschiera Borromeo - via Matteotti, 1° ottobre a Trezzo d’Adda – piazza Italia (di fronte alla scuola primaria), 2 ottobre a Monza – piazza Roma – Arengario, 3 ottobre a Camparada (Monza Brianza) – parcheggio via Gabriele Colombo, 4 ottobre a Legnano – via Bernardino Luini, 5 ottobre a Basiglio – piazza Leonardo da Vinci (di fronte al municipio), 6 ottobre a Milano – parcheggio via Walter Tobagi angolo piazzale Santa Rita da Cascia il 7 e 8 ottobre a Lainate – piazza Vittorio Emanuele II

Shopping in rosa

Per la campagna contro il tumore al seno sono  stati organizzati anche incontri dedicati al tema della prevenzione, il prossimo si terrà il 27 ottobre, ore 20.45, a Bovisio Masciago. Torna anche lo Shopping in Rosa, dal 13 al 23 ottobre, nelle vie Montenapoleone e Gesù a Milano saranno appesi i tradizionali fiocchi rosa giganti: un segno della sensibilità del mondo della moda per la prevenzione oncologica, con un sostegno che dura da 13 anni. Ed ancora, sabato 21 ottobre, le boutique dell’associazione Montenapoleone District a Milano, aderenti all’iniziativa, devolveranno il 10% dell’incasso della giornata a Lilt come sostegno al servizio SenoRisk. Sabato 21 ottobre, tutti gli Spazi LILT saranno aperti per l’intera giornata per un Open Day con visite senologiche gratuite. Necessaria la prenotazione telefonica presso gli ambulatori, fino a esaurimento della disponibilità di posti. L’opportunità è riservata a coloro che non hanno mai effettuato una visita con Lilt. Prenotazioni dal 2 ottobre. Infine in tutti i punti Iper e Unes con l’acquisto di una bottiglia di latte fresco con il Nastro Rosa (a marchio Iper e Unes) si potrà contribuire a sostenere le iniziative di LILT contro il tumore al seno.