Osservatorio Permanente Giovani-Editori premia la vincitrice de ‘Il Quotidiano in Classe’

Ha vinto Greta Todeschini dell’Istituto Turoldo di Bergamo. Pierfrancesco Salvetti, responsabile delle relazioni esterne dell’Osservatorio: “Stiamo rafforzando un ‘cammino’: quello per il cittadino di domani”

Al centro la vincitrice del premio, Greta Todeschini
Al centro la vincitrice del premio, Greta Todeschini

Firenze, 5 dicembre 2023 – Si è svolta a Firenze la premiazione dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori, guidato da Andrea Ceccherini, dei concorsi dell’edizione 2022-23  de "Il Quotidiano in Classe" con i partners che collaborano al progetto tra cui Enel, Crédit Agricole, Corriere.it, Ilsole24ore.com, Quotidiano.net e Regione Toscana. Sono arrivati dagli studenti di tutta Italia oltre 23mila elaborati. Nell’ambito del progetto “Il Quotidiano in Classe” l’iniziativa concorsuale del portale www.ilquotidianoinclasse.it  – promossa in collaborazione alle testate Corriere.it, Ilsole24ore.com, Quotidiano.net  – è stata vinta dalla studentessa Greta Todeschini dell’Istituto Turoldo di Bergamo.

La premiazione, presentata dal giornalista di Sky Tg24 Luigi Casillo, si è aperta con i saluti di Pierfrancesco Salvetti, responsabile delle relazioni esterne dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori: “I concorsi e le iniziative speciali rientrano nelle molteplici attività che promuove e realizza l’Osservatorio come tappe di una strada consolidata tracciata dal progetto ‘Il Quotidiano in Classe’. Attività su cui abbiamo puntato molto grazie anche al supporto dei nostri partner con i quali siamo riusciti in questi anni a rafforzare un ‘cammino’: quello per il cittadino di domani. Perché sia responsabile, indipendente, critico, attivo e protagonista della nostra società”.

L’iniziativa concorsuale del portale www.ilquotidianoinclasse.it ha permesso agli studenti di completare un percorso di maturazione che comincia con il farsi un’opinione sui fatti e termina con la possibilità di esprimere quell’opinione maturata attraverso l’acquisizione di informazioni.

Grazie alle lezioni de ‘Il Quotidiano in Classe’ gli studenti hanno la possibilità di maturare un parere personale su tutto quello che accade nel mondo; con l’iniziativa de “ilquotidianoinclasse.it” hanno potuto esprimere il proprio pensiero, cogliendo anche l’opportunità di allenarsi a scrivere.

Gli studenti, divisi in redazioni o singolarmente, hanno avuto la possibilità di esprimere la propria opinione, le proprie idee e riflessioni attraverso una sana e divertente competizione fatta di post testuali, video, gallery fotografiche e vignette.

“Siamo molto orgogliosi di far parte dell’Osservatorio Giovani Editori – dichiara Karen Nahum, direttore generale Publishing & Digital del Gruppo 24 ORE – che si inserisce fra le attività per rafforzare il nostro dialogo con i ragazzi e le scuole. Per noi è molto importante trasferire l’affidabilità e l’autorevolezza delle informazioni e del lavoro di accuratezza nel racconto dell’informazione. Con Il Sole 24 ORE stiamo sperimentando sulle diverse piattaforme la nostra relazione con i ragazzi un approccio che passa per contenuti e formati innovativi a partire dall’importanza di fare educazione e cultura finanziaria. E proprio ai giovani è dedicato uno dei 10 punti del nostro Manifesto per l’Educazione Finanziaria, lanciato durante il Festival dell’Economia di Trento e sottoscritto da autorevoli membri della comunità economica e accademica italiana nonché da centinaia di cittadini. In un mondo sempre più globalizzato e accelerato dalla velocità di diffusione delle informazioni sul web e sui social media, ragazzi e bambini diventano soggetti dell’economia sempre prima ed è bene che si cominci ad insegnare l’educazione finanziaria il più presto possibile”.

“I ragazzi di oggi vivono un contesto segnato da crisi geopolitiche e guerre – afferma Marco Quattrone, Marketing Director Corriere della Sera – ma anche di grandi rivoluzioni legate allo sviluppo della tecnologia con le nuove frontiere dell’intelligenza artificiale. Informarsi e confrontarsi con l’attualità rappresenta una ricetta essenziale per allenarsi ad essere cittadini dell’Italia e del mondo. “Il Quotidiano in Classe” rappresenta un’eccellenza perché offre l’opportunità di stimolare dibattiti, raccogliere punti di vista diversi e crescere insieme”.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di QN Clicca qui