Quotidiano Nazionale logo
24 gen 2022

Le norme Figc mettono paletti per tutti i casi

Le norme organizzative della Figc (nella foto il presidente Gabriele Gravina) elencano tutti i casi in cui è possibile ottenere lo svincolo senza dover pagare somme di denaro. La prima ipotesi (art. 107 delle NOIF) è “svincolo per rinuncia“ (da parte della società): igiovani calciatori tesserati con vinolo annuale, entro le date indicate dalla Figci (in questo caso dal 1° al 16 dicembre del 2021 appena passati) potevano chiedere di essere inclusi nelle liste supplettive di svincolo da trasmettere ai Comitati Regionali..

Altro caso è lo svincolo per inattività della società e riguarda soprattutto le attività del settore giovanile e scolastico: “pulcini“ ed “esordienti“ hanno tempo fino al 30 marzo in caso di mancata iscrizione ai campionati. Ancora due ipotesi: svincolo per cambio di residenza (garantito per Pulcini ed Esordienti, da “valutare“ per Giovanissimi e Allievi) e svincolo per inattività del giocatore (per giovani calciatori con tesseramento annuale che dopo le prime 4 giornate del campionato non abbiano mai giocato per motivi a loro non imputabili.

G.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?