Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 giu 2022

Caldo e incendi, dilagano i roghi in Spagna. Allerta in Francia: punte di 43 gradi

Le fiamme, alimentate anche dal forte caldo, hanno devastato 20.000 ettari di terreno. Evacuati 14 villaggi

18 giu 2022
epa07676348 A general view of a forest fire burning in the municipality of Ribera d'Ebre, in Tarragona, Catalonia, northeastern Spain, 26 June 2019 (issued 27 June 2019). The forest fire, which started last evening, burnt at least 4,000 hectares and it is out of control, according to firefighter sources on 27 June.  EPA/JAUME SELLART
Incendio in Catalogna (repertorio)
epa07676348 A general view of a forest fire burning in the municipality of Ribera d'Ebre, in Tarragona, Catalonia, northeastern Spain, 26 June 2019 (issued 27 June 2019). The forest fire, which started last evening, burnt at least 4,000 hectares and it is out of control, according to firefighter sources on 27 June.  EPA/JAUME SELLART
Incendio in Catalogna (repertorio)

Non concede tregua l'ondata di calore che in Spagna vede dilagare paurosi roghi. Anche oggi i servizi di soccorso sono al lavoro per spegnere gli incendi, uno dei quali ha già devastato 20.000 ettari di terreno nel nord-ovest del Paese, in quello che dovrebbe essere l'ultimo giorno di un'ondata di caldo estremo. Il più importante di questi incendi boschivi ha costretto le autorità a evacuare 14 villaggi con diverse centinaia di abitanti, nella Sierra de la Culebra, una catena montuosa nella regione di Castiglia e Leon, vicino al confine con il Portogallo.

Spagna: in fumo 20mila ettari di bosco

Secondo le autorità regionali, alcuni di loro sono potuti rientrare nelle proprie abitazioni questa mattina in quanto le fiamme erano state domate. Ma l'incendio "rimane attivo", ha sottolineato il governo di Castiglia e Leon, riferendosi alle condizioni meteorologiche "sfavorevoli", con vento secco e temperature elevate. In totale, quasi "19.765 ettari sono bruciati" a causa dell'incendio, ha detto. I vigili del fuoco sono stati impegnati a spegnere altri incendi a Caudiel, nella regione di Valencia (sud-est), o ad Artesa de Segre, in Catalogna (nord-est), dove un rogo in corso da mercoledì ha già devastato 1.600 ettari di terreno. Altri incendi, invece, sono sotto controllo, in particolare nella valle di Iruelas, vicino ad Avila (ovest), e nella regione di Toledo (centro).

A Parigi 38 gradi, annullato pellegrinaggio a Lourdes

Oggi la Francia fa i conti con record assoluti di afa. Sono previste punte di 42-43 gradi mai toccate in gran parte delle regioni del paese, come la Bretagna, soprattutto nel mese di giugno. Due terzi del territorio sono stati posti in stato di allerta, non solo per i picchi di calore ma anche per i temporali che dovrebbero cominciare a rinfrescare l'aria a partire da domani. Oggi sono previsti 38 gradi a Parigi. Nelle zone in stato di allerta, dove vivono 3 quarti dei francesi, sono state annullate feste, eventi sportivi e culturali.  A Lourdes, nei Pirenei, annullato il pellegrinaggio degli ex combattenti previsto nella ricorrenza di oggi, il 18 giugno

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?