Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 gen 2022

Bollettino Covid oggi 30 gennaio 2022 Italia e Lombardia: dati e contagi Coronavirus

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 104.065 nuovi casi e 235 vittime. Il tasso di positività è al 12,7%. Ricoveri in calo, aumentano le terapie intensive

30 gen 2022

Milano, 30 gennaio 2022 - Stiamo andando verso la fine della pandemia? Proprio qualche giorno fa, Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano ha detto che stiamo andando "verso questa direzione, ce lo dice Omicron", variante di Sars-CoV-2 molto più contagiosa, ma ritenuta meno 'cattiva', "e quindi speriamo che questa tendenza venga confermata nel tempo". Anche se "per esserne sicuri dobbiamo aspettare - perché è sempre il virus che ha il mazzo di carte in mano. E il virus - ha sottolineato - potrebbe stupirci anche all'ultimo momento".

Però, segnali di ottimismo arrivano anche dagli ultimi numeri del bollettino del ministero della Sanità, dove risulta un calo dei contagi e dei ricoveri. Purtroppo resta sempre alto il numero dei decessi: oggi tra le vittime loro spicca una bambina calabrese di appena due anni deceduta nella notte poche ore dopo il trasferimento urgente all'ospedale Bambino Gesù di Roma a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute a causa del virus. Anche i dati Agenas di sabato confermano una tendenza in discesa: giù l'occupazione delle terapie intensive dei malati Covid in 11 Regioni e il valore meglio nazionale passa al 16% con la riduzione di un punto percentuale. Stabili invece i reparti non critici fermi al 30% secondo i dati Agenas aggiornati a ieri. Nel frattempo, domani si terrà il Consiglio dei Ministri: il governo pensa di prorogare l'uso obbligatorio delle mascherine all’aperto. Verso Green pass illimitato per chi ha il booster e possibile riapertura delle discoteche, chiuse prima di Natale.

Green pass dopo la terza dose: illimitato o durata allungata? Le ipotesi

Covid, nuove regole: il Governo decide lunedì

Bollettino Italia

Sono 104.065 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 137.147) a fronte di 818.619 tamponi effettuati su un totale di 170.153.413 da inizio emergenza. Il tasso di positività si attesta così al 12,7%. Nelle ultime 24 ore sono stati 235 i decessi (ieri 377), che portano il totale di vittime da inizio pandemia a 146.149. Con quelli di oggi diventano 10.925.485 i casi totali di Covid in Italia. Attualmente i positivi sono 2.643.817 (-20.831), 2.622.607 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 19.617: + 5 in terapia intenisiva e -19 in area medica.. I dimessi/guariti sono 8.135.519 con un incremento di 124.706 unità nelle ultime 24 ore. La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (14.558), poi l'Emilia-Romagna (13.091), il Lazio (11.533) e il Veneto (11.233).  Tutti i dati emergono dal bollettino del Ministero della Salute-Istituto Superiore di Sanità di oggi.

Bollettino Lombardia

Sono 14.558 i nuovi casi di positivita' al covid registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia a fronte di 147.338 tamponi per un tasso di positivita' pari al 9,8% contro l'11% di ieri. I morti sono 62 che portano il totale a 37.108. In calo i ricoveri nei reparti ordinari (-68) a 3.004 mentre restano stabili a 254 quelli in terapia intensiva.  Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 4.015 contagi. A Brescia 2.158, a Bergamo 1.489, a Varese 1.243. a Monza 1.108, a Co,o 877, a Mantova 824, a Pavia 723, a Cremona 576, a Lecco 457, a Lodi 319 e a Sondrio 277.

Le altre regioni

EMILIA ROMAGNA - Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.041.847 casi di positività, 13.091 in più rispetto a ieri, su un totale di 56.778 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 17.718 molecolari e 39.060 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 23%. Continua intanto la campagna vaccinale anti- Covid. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 9.658.588 dosi; sul totale sono 3.697.907 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 92%. Le terze dosi fatte sono 2.320.709. Di queste dosi, 1.900 sono state somministrate nella sola mattinata di oggi - il dato è riferito alle 12 - alla popolazione in età scolare (5-19 anni) nel corso del secondo Open day organizzato dalla Regione Emilia-Romagna e dalle Aziende sanitarie locali, che proseguirà per l'intero pomeriggio in tutte le province. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell' Emilia-Romagna sono 151 (+5 rispetto a ieri, pari al +3,4%), l'età media è di 63,6 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.632 (+16 rispetto a ieri, +0.6%), età media 71,4 anni. 

MARCHE - Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 4.520 casi di Covid-19 (sono 597 i sintomatici), con 12.946 tamponi processati nel percorso diagnostico e con un tasso di positivita' al 35,2% (ieri era al 39,7% con 5.111 casi); l'incidenza cumulativa su 100 mila abitanti e' tornata a salire, passando da 2524,70 a 2460,56. Sono complessivamente 360 (-11) i pazienti assistiti nei reparti ospedalieri delle Marche e 47 (-6) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 59 pazienti (-2), il 69% dei quali non vaccinati, e il tasso di occupazione dei posti letto e' al 23%, sono 75 (+5) i pazienti nelle aree di semi intensiva e 226 (-14) i ricoverati nei reparti non intensivi, con l'occupazione dei posti letto in area medica al 29,5%. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 5 vittime correlate al Covid-19, tutte affette da altre patologie. Il bilancio dall'inizio della crisi pandemica e' ora di 3.417 morti. Lo si apprende dal bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. 

TOSCANA - In Toscana sono 735.197 i casi di positivita' al coronavirus, 8.404 in piu' rispetto a ieri (3.822 confermati con tampone molecolare e 4.582 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono l'1,2% in piu' rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 2,3% e raggiungono quota 570.550 (77,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 19.410 tamponi molecolari e 46.248 tamponi antigenici rapidi, di questi il 12,8% e' risultato positivo. Sono invece 12.604 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 66,7% e' risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 156.411, -2,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.426 (35 in meno rispetto a ieri), di cui 111 in terapia intensiva (2 in piu'). Oggi si registrano 22 nuovi decessi: 11 uomini e 11 donne con un'eta' media di 83,1 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. 

UMBRIA - Scendono del 3,7% nell'ultimo giorno gli attualmente positivi al Covid in Umbria, ora 23.188, 893 in meno rispetto a sabato secondo quanto riporta il sito della Regione. Risalgono invece i ricoverati in ospedale, 216, nove in più, 11 dei quali, più tre, nelle terapie intensive. Registrati altri due morti. Sempre nell'ultimo giorno sono stati segnalati 1.619 nuovi positivi, meno dieci per cento rispetto a sabato, e 2.510 i guariti. In calo del 3,8 per cento anche le persone in isolamento, 22.972. Sono stati analizzati 2.945 tamponi e 12.175 tamponi, con un tasso di positività sul totale pari al 10,7 per cento (12,79 sabato). 

VENETO - Continua anche oggi la discesa della curva dei contagi da Coronavirus in Veneto, con 11.233 nuovi casi segnalati nelle ultime 24 ore; il totale da inizio pandemia è a 1.146.230. Il Bollettino regionale segnala 13 vittime, con il totale a 13.146. Gli attuali positivi scendono a 250.755 (-2.617). Si registra infine un'ulteriore discesa dei dati ospedalieri, con 1.759 ricoveri in area medica (-20) anche se si registra un lieve rialzo,185 (+3) in terapia intensiva.

ALTO ADIGE -  In Alto Adige sono 1.186 i nuovi casi di Covid-19 su 8.877 tamponi processati nella giornata di ieri. La fascia d'eta' maggiormente colpita dalle positivita' e' quella tra i 10 ei 19 anni con il 17%. Pesante il bilancio delle vittime, 4 nelle ultime 24 ore per un totale di 1.357 da inizio pandemia. Tornano a salire i ricoveri in ospedale. I pazienti covid ricoverati nei normali reparti sono 111 (7 in piu' rispetto a ieri) e 12 in terapia intensiva (uno in piu'). Su 289.884 persone sottoposte e tampone molecolare, secondo l'Azienda sanitaria 163.316 sono risultate positive. I guariti totali sono 136.882 e le persone in quarantena o isolamento domiciliare sono 30.980. 

BASILICATA - C'e' un nuovo decesso in Basilicata per via del Covid, registrato ieri . Lo fa sapere la task force regionale che segnala 875 nuovi contagi a fronte di 5170 tamponi (molecolari ed antigenici) processati. Nella stessa giornata si sono registrate 493 guarigioni. In totale sono 99 le persone ricoverate, di cui 4 in terapia intensiva. 

CALABRIA - Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 1.291 i nuovi contagi registrati (su 8.261 tamponi effettuati), +202 guariti e 11 morti (per un totale di 1.872 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +1.078 attualmente positivi, +4 ricoveri (per un totale di 397) e, infine, -1 terapie intensive (per un totale di 31).

CAMPANIA - Sono 9.814 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 75.929 test esaminati. Il tasso di incidenza scende al 12,92%, contro il 13,52 del giorno precedente. Le nuove vittime censite nel bollettino dell'unità di crisi sono nove, dato nettamente inferiore a quello dei giorni scorsi. Migliora la situazione sul versante delle terapie intensive, a quota 88 (-3), mentre cresce l'occupazione dei posti letto in degenza, che sono 1.404 (+9). 

FRIULI VENEZIA GIULIA - Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.310 tamponi molecolari sono stati rilevati 719 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 13,54%. Sono inoltre 14.741 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 1.961 casi (13,30%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 43, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 505. Lo ha comunicato il vicegovernatore della regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Nella giornata odierna si registrano i decessi di 8 persone. I decessi complessivamente sono pari a 4.480. I totalmente guariti sono 199.608, i clinicamente guariti 612, mentre le persone in isolamento scendono a 61.742. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 266.990 persone.

LAZIO - Oggi nel Lazio su 19.963 tamponi molecolari e 70.613 tamponi antigenici, si registrano 11.533 nuovi casi positivi (-668), sono 7 i decessi (-7), 2.146 i ricoverati (+24), 204 le terapie intensive (=) e 8.997 in piu' i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,7%. I casi a Roma città sono 5.620. Lo rende noto l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

LIGURIA - Sono 3.209 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 23.017 tamponi tra molecolari (4.142) eantigenici rapidi (18.875) registrati nelle ultime 24 ore.

PIEMONTE - L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 6.244 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 4.690 dopo test antigenico), pari al 10,7% di 58.480 tamponi eseguiti, di cui 50.268 antigenici. Dei 6.244 nuovi casi gli asintomatici sono 5.258 (84,2%). I casi sono 4.736 di screening, 1.082 contatti di caso, 426 con indagine in corso. Il totale dei casi positivi diventa 871.651,di cui  71.125 Alessandria, 40.059 Asti, 33.098 Biella, 120.027 Cuneo, 67.383 Novara, 459.407 Torino, 30.837 Vercelli, 31.534 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.254 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 13.927 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 125 (+4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.083 (+4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 146.307. I tamponi diagnostici finora processati sono 14.224.811 (+58.480 rispetto a ieri). Sono 11, tra i quali 2 di oggi, i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte.  Il totale diventa quindi 12.583 deceduti risultati positivi al virus.  I pazienti guariti diventano complessivamente 710.553 (+8.578 rispetto a ieri).

PUGLIA - Oggi in Puglia si registrano 2.209 nuovi casi di contagi da Coronavirus su 20.437 test (positività al 10,8%) e zero decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: in provincia di Bari 689, nella provincia Barletta-Andria-Trani 214, in provincia di Brindisi 189, in quella di Foggia 300, in quella di Lecce 482, nel Tarantino 300. Tra i residenti fuori regione ci sono altri 16 casi mentre per altri 19 contagi non è nota la provincia di appartenenza. Attualmente in Puglia ci sono 140.665 persone positive di cui 732 sono ricoverate in area non critica e 62 in terapia intensiva. 

SARDEGNA - In Sardegna si registrano oggi 918 ulteriori casi confermati di positività al covid, sulla base di 2811 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 22411 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 34 (stesso dato di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 369 (2 in più di ieri). 23006 sono i casi di isolamento domiciliare ( 574 in più di ieri). Si registrano 2 morti: un uomo di 70 anni, residente nella provincia del Sud Sardegna, e un uomo di 87 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari.

SICILIA - Sono 6.141 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 7.369), a fronte di 41.715 tamponi effettuati, su un totale di 9.757.019 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 27 decessi (ieri 47) che portano il totale delle vittime, sull'isola, a 8.498. E' quanto si legge nel bollettino di oggi del Ministero della Salute e della Protezione Civile. Il numero degli attualmente positivi in Sicilia è di 242.444 (+5.037), mentre le persone ricoverate con sintomi sono 1.470, di cui 140 in Terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 240.834 pazienti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza ad oggi sono 369.128 (+1.160).

VALLE D'AOSTA - Un nuovo decesso per Covid-19, 208 nuovi positivi e 196 guariti. Questi i numeri del contagio registrati in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore. Gli attuali positivi sono 4.969, di cui 4.904 sono in isolamento domiciliare. I ricoveri all'ospedale Umberto Parini e Beauregard sono 65, sette in meno di ieri. Rimangono stabili a sette le persone in terapia intensiva al Parini, mentre passano da 65 a 58 i ricoveri nei reparti ordinari. I tamponi effettuati nell'ultima giornata sono stati 2.043. I dati sono riportati nel bollettino di aggiornamento diffuso dalla Regione sulla base dei numeri forniti dall'Usl ed elaborati dalla Protezione civile regionale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?