Week-end dell’1, 2 e 3 settembre 2023: eventi, sagre e mostre. Cosa fare in Lombardia

Per molti le ferie sono finite ma c’è tempo per un fine settimana all’insegna dell’arte e del divertimento, ecco tante proposte città per città

Sagra dei Crotti

Sagra dei Crotti

Milano – Con il primo weekend di settembre per molti sono ufficialmente finite le ferie estive. Un motivo in più per approfittare delle tante opportunità di svago e degli eventi in programma in Lombardia e organizzare una gita fuori porta last minute in una delle tantissime località di montagna o ai laghi, nei boschi o lungo la riva dei fiumi. Pic nic sotto le stelle, escursioni, sagre, concerti, mostre e proiezioni all’aperto: c’è solo l’imbarazzo della scelta, tanto più che questo weekend torna “Domenica al Museo”, l'iniziativa del Ministero che permette di accedere gratuitamente  a numerosi musei e parchi archeologici statali.

Milano

EVENTI

Sabato 2 settembre dalle 10 alla società Canottieri Milano 1890 si terrà la terza edizione di “Una racchetta per la vita”, torneo benefico di doppio femminile per sostenere la fondazione Ieo-Monzino a supporto del Women’s Cancer Center dello IEO, con 12 coppie, tutte con t-shirt color rosa, composte da specialiste dello IEO, pazienti ed ex-pazienti. Ospite dell'evento, come arbitro, sarà Raffaella Reggi, giornalista ed ex tennista di fama internazionale, bronzo alle Olimpiadi di Los Angeles nel 1984. La prevenzione sarà anche sul campo, lo stesso giorno, dalle 10 alle 17 sono previste visite senologiche aperte e gratuite, alla presenza di senologhe dello IEO. (prenotazioni eventi@fondazioneieomonzino.it).

Domenica 3 settembre, dalle 10 alle 18, riapre al pubblico (con accesso libero e gratuito dall'ingresso N1) il Belvedere del 39esimo piano di Palazzo Lombardia. Salire fino a oltre 160 metri d'altezza permette di godere di un panorama meraviglioso, una vista mozzafiato per ammirare lo skyline di Milano.

SAGRE

Da venerdì 1 a domenica 3 settembre all'idroscalo di Milano la 79esima tappa dell'International Street Food, la più importante manifestazione di Street Food in Italia. Ingresso da Porta Maggiore (il venerdì dalle 18 alle 24, il sabato e la domenica dalle 12 alle 24). Quaranta truck con le eccellenze del cibo di strada accoglieranno i visitatori offrendo la possibilità di gustare prodotti della cucina internazionale e realtà gastronomiche regionali provenienti da tutta Italia. In un solo posto si potranno gustare la pizza fritta e le frittatine di pasta napoletane, i kurtos ungheresi, i panini con il polpo gourmet, la frittura di pesce e i supplì, la cucina romana con la pasta cacio e pepe, gli hamburger di Angus, di Fassona e di Chianina, la cucina brasiliana, la puccia pontina, le polpette di Porka Polpetta, il pullet pork, i donuts americani, la paella, le bombette pugliesi, la cucina messicana, le coppiette di Ariccia, la cucina siciliana, il lampredotto, o pere e 'o muss, la cucina argentina, la carne di canguro, di coccodrillo e di serpente. Saranno inoltre presenti birrifici artigianali di eccellenza italiani ed internazionali, cocktail e spritz.

Sagra del Pesce di Paderno Dugnano: l'appuntamento è dal 18 agosto al 10 settembre presso il centro sportivo comunale al Parco Enrico Toti. Curata dal Consorzio Parco Lago Nord, la Sagra del Pesce di Paderno Dugnano è aperta tutte le sere e propone tanto pesce fritto, ma anche grigliate di carne mista e altre specialità. Ad arricchire la manifestazione, un fitto programma di intrattenimento, tra ballo liscio e animazioni.

Dal 26 agosto al 3 settembre (con pausa il 28 e 29 agosto) si svolge la trentottesima edizione della Festa di Civesio, in via Don Minzoni, presso l'omonima frazione di San Giuliano Milanese. In programma sette serate all'insegna dello svago e dell'intrattenimento con piatti tipici, grigliate e pizze cotte nel forno a legna. Dopo cena, musica dal vivo tra serate danzanti, karaoke e concerti.

Da venerdì 25 agosto a lunedì 4 settembre, torna la Festa popolare di Olcella, frazione di Busto Garolfo, quest'anno alla quarantesima edizione. L'evento propone un ricco programma di intrattenimento, dai concerti allo spettacolo pirotecnico finale, con tanto cibo dal servizio ristorante, bar, gelateria e birreria. Ogni sera ci saranno piatti diversi tra i più amati della tradizione culinaria di tutta Italia. Inoltre, il ricavato della sagra andrà in beneficenza alle opere parrocchiali.

Approfondisci:

Lallio, notte bianca il 2 settembre con Box Organi mix di organisti e jazzisti: “Spazio alla leggerezza”

Lallio, notte bianca il 2 settembre con Box Organi mix di organisti e jazzisti: “Spazio alla leggerezza”

CINEMA

Il cinema all'aperto di AriAnteo torna, dopo qualche anno di pausa, alla Fabbrica del Vapore, in via Procaccini 4 a Milano. Dal 27 giugno al 22 settembre sono in programma quasi tre mesi di proiezioni con una selezione dei migliori film della passata stagione, ma anche anteprime, prime visioni, classici restaurati, concerti, eventi ed ospiti. A breve il calendario completo di AriAnteo Fabbrica del Vapore 2023 con film in programmazione, orari e biglietti.

Il cinema all'aperto di AriAnteo torna anche nella cornice di City Life, nel cuore della nuova Milano nata nell’ex quartiere della fiera milanese. Dal 21 giugno al 22 settembre in piazza Elsa Morante, ai piedi delle tre torri di City Life, sono in programma circa tre mesi di proiezioni con una selezione dei migliori film della passata stagione, ma anche anteprime, prime visioni, classici restaurati, concerti, eventi ed ospiti.

Il cinema all'aperto di AriAnteo nel Chiostro dell'Incoronata a Milano: fino al 3 settembre è in programma un'estate fitta di proiezioni con una selezione dei migliori film della passata stagione, ma anche prime visioni, incontri con gli autori e rassegne tematiche. AriAnteo Incoronata è la prima multisala all’aperto d’Italia, con due schermi e due sale con sistema audio stereo in cuffia wireless.

Anteo organizza anche la terza edizione del format itinerante Anteo nella Città: una serie di proiezioni nelle piazze di Milano in programma dal 15 giugno al 17 settembre (con una settimana di pausa a Ferragosto e una a settembre). Una programmazione di cinema di qualità su quattro ruote per raggiungere zone talvolta escluse da un’offerta culturale di cinema e audiovisivo e per restituire alle piazze la funzione di luogo di incontro, aggregazione e condivisione. Ecco la programmazione, le date e i luoghi: 18-27 agosto: Palazzina Liberty, largo Marinai d'Italia (Municipio 4); 28 agosto-6 settembre: piazza Leonardo da Vinci (Municipio 3); 11-17 settembre: Barrio’s, piazzale Donne Partigiane (Municipio 6).

Dal 20 giugno al 22 settembre a Milano, l’Arena Chiesa Rossa che illumina le serate del Municipio 5 del Comune di Milano, offrendo una programmazione ricca e diversificata, per accontentare tutti i gusti e per tenere compagnia sia agli adulti sia alle famiglie. Le proiezioni si svolgono con l’ausilio di cuffie wireless e si tengono presso il campo sportivo di via Neera 24 (in caso di maltempo al Centro Asteria, piazza Carrara).

TEATRO

Nelle domeniche d'estate, da giugno a settembre 2023, a Milano in via Agordat angolo via Bertelli - in prossimità dell’Anfiteatro Martesana - si svolge la rassegna Martesana Dimanche, ciclo di eventi organizzati dal Teatro Officina sul Naviglio della Martesana con l'obiettivo di aprire nuovi momenti di incontro e di condivisione nel quartiere di Gorla, definita nell’800 dai letterati la piccola Parigi. Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito e si svolgono in orario 18.30-19.30.

MOSTRE E MUSEI

È in programma a Milano dal 27 maggio al 26 novembre, la mostra immersiva dal titolo Storie di Donne Samurai a cura di Tenoha Milano e L’Ippocampo Edizioni, ispirata all’ultimo libro di Benjamin Lacombe con i testi di Sébastien Perez. Un percorso multisensoriale che trasporterà il visitatore tra le strade di Kyoto, nel cuore del Giappone, alla scoperta di queste donne forti e coraggiose, donne guerriere la cui storia merita di essere conosciuta e valorizzata. L’esposizione si snoda lungo 1100 mq e presenta un tempio giapponese con giardino zen e stanze sensoriali con animazioni, video, audio, essenze e grandi scenografie. Il percorso sarà accompagnato inoltre da una serie di illustrazioni dell’artista francese.

È in programma dal 4 giugno al 29 ottobre, la mostra Squali e abissi, predatori perfetti in una terra aliena presso la Stazione Centrale, Galleria dei Mosaici di Milano, un’occasione imperdibile per scoprire le meraviglie del mondo marino. In mostra oltre sessanta esemplari di questi animali marini che incutono paura e timore, ma che sono anche molto interessanti dal punto di vista biologico. Un modo per esplorare il mondo degli abissi e la potenza di questi predatori del mare, la loro evoluzione e il loro cambiamento negli anni. Il percorso fa anche riflettere quanto gli squali siano attualmente divenuti vittime dell’uomo. Dopo aver attraversato e resistito a numerose catastrofi naturali, sono infatti in una situazione di precarietà che potrebbe portare verso l’estinzione. È importante quindi iniziare a non vederli più come una minaccia, ma come un tesoro del nostro pianeta che merita di essere preservato.

È in programma alla Fabbrica del Vapore di Milano la mostra “CINA. La nuova frontiera dell’Arte” in programma dal 24 giugno all’8 ottobre, un percorso unico che mette in luce, per la prima volta, i maggiori esponenti contemporanei della scena artistica cinese.U na grande retrospettiva, a cura di Vincenzo Sanfo, che espone le opere che hanno segnato la storia dell’arte cinese contemporanea. La mostra è divisa in sei sezioni, con le opere esposte di oltre cinquanta artisti cinesi che ripercorrono l’evoluzione dell’arte cinese. Si comincia con la Cina dell’ultimo imperatore, poi l’epoca di Mao e della rivoluzione culturale e, a seguire, l’arte calligrafica e la pittura ad inchiostro. Le restanti sale presentano opere dello stile realista, dell’astrattismo e dell’ancora più recente arte concettuale.

Dal 26 maggio al 22 ottobre, le Gallerie d’Italia di piazza Scala a Milano ospitano la mostra Una collezione inattesa: viaggio nel contemporaneo tra pittura e scultura, a cura di Luca Massimo Barbero, curatore Associato delle Collezioni di Arte Moderna e Contemporanea della Banca, che presenta una selezione di opere in dialogo con l’esposizione permanente Cantiere del ‘900. Un percorso dedicato all’arte italiana e all’arte contemporanea internazionale si incentra sul dialogo tra le diverse ricerche scultoree di alcuni dei maggiori protagonisti del XX secolo in confronto ad importanti approfondimenti intorno alla pittura del secondo dopoguerra.

Dal 22 aprile al 4 ottobre, Palazzo Reale accoglie per la prima volta in Europa un’ampia monografica di una delle maggiori figure di spicco della scena artistica internazionale: Leandro Erlich. Artista argentino, nato a Buenos Aires nel 1973, Erlich crea grandi installazioni con cui il pubblico si relaziona e interagisce, diventando esso stesso l’opera d’arte. Le sue opere sono uniche e rappresentano un’assoluta novità nel mondo dell’arte e uniscono creatività, visione, emozione e divertimento: palazzi in cui ci si arrampica virtualmente, case sradicate e sospese in aria, ascensori che non portano da nessuna parte, scale mobili aggrovigliate come fossero fili di un gomitolo, sculture spiazzanti e surreali, video che sovvertono la normalità. Sono tutti elementi che raccontano qualcosa di ordinario in un contesto stra-ordinario, dove tutto è diverso da quello che sembra, dove si perde il senso della realtà e la percezione dello spazio.

A partire dal 21 aprile e fino a dicembre, in occasione del centenario della Triennale di Milano, viene presentata all'Aeroporto di Milano Linate la mostra Triennale Milano 1923-2023, a cura di Marco Sammicheli: un racconto in pillole sui cento anni della Triennale che ripercorre anche la storia delle 23 edizioni della sua Esposizione Internazionale fino a oggi. La mostra si completa con un arredo di grande formato, la poltrona Joe, di Jonathan De Pas, Donato D’Urbino e Paolo Lomazzi nella sala delle partenze a ricordare l’artigianalità e l’esplorazione di nuovi mondi di cui il design milanese è da sempre ambasciatore.

Dal 5 aprile al 3 settembre è aperta al pubblico la mostra FuturLiberty, promossa da Comune di Milano – Cultura e realizzata dal Museo del Novecento (piazza Duomo 8) e Palazzo Morando | Costume Moda Immagine (via Sant'Andrea 6), in collaborazione con Liberty e la casa editrice Electa. L’esposizione, con la curatela scientifica di Ester Coen e la direzione artistica di Federico Forquet per i tessuti, approfondisce le vicende del movimento futurista in un inedito raccordo tra pittura e arti applicate nelle due sedi dell’Area Musei d’Arte moderna e contemporanea del Comune di Milano. Le opere dei protagonisti del movimento futurista, Giacomo Balla, Gino Severini, Umberto Boccioni, Carlo Carrà e Fortunato Depero dialogano con i dipinti vorticisti degli inglesi coevi, come Percy Wyndham Lewis e Christopher Nevinson, partendo dal manifesto Vital English Art del 1914 firmato dalla caffeina d’Europa, Filippo Tommaso Marinetti. Il progetto conta oltre 200 opere nelle due sedi. La mostra è visitabile nei seguenti orari di apertura: al Museo del Novecento dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 19.30, con orario prolungato alle 22.30 il giovedì; a Palazzo Morando dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 17.30.

Bergamo

Sabato 2 e domenica 3 settembre torna a Bergamo “Storie ad Acquerello - Artefestival Bergamo” con un fitto programma di workshop, iniziative a tema e mostre. Ventotto gli artisti coinvolti, 23 workshop dedicati alla tecnica dell’acquerello in tutte le sue variazioni e due eventi espositivi: la personale dell’artista francese Thibault Prugne, per la prima volta in Italia (al Circolino di Città Alta, Bergamo), mentre allo Spazio Cam si terrà la mostra collettiva Blu, un’ampia esposizione delle opere di tutti gli artisti presenti: i premi Andersen Giovanni Manna, Sonia Maria Luce Possentini e Alessandro Manna; Antonio Bonanno, Cecilia Boschi, Mirti Bertagna, Alice Caldarella, Cecilia Cavallini, Laura Cortinovis, Daniela Costa, Marina Cremonini, Ericavale Morello, Roberta Favia, Letizia Iannaccone, Assia Ieradi, Margherita Leoni, Laura Manaresi, Valentina Maselli, Eleonora Pace, Anna Paolini, Daniela Pareschi, Paolo Proietti, Thibault Prugne, Richolly Rosazza, Valentina Scagnolari, Ilaria Urbinati, Francesca Dafne Vignaga e Giorgio Volpe. (al Circolino di Città Alta, Bergamo). 

Sabato 2 e domenica 3 settembre torna lo “Sbarazzo” in centro a Bergamo. I negozi esporranno davanti alle vetrine i loro prodotti a prezzi ribassati e per i clienti più accorti non è esclusa la possibilità di trovare qualche autentica chicca o fare un affare acquistando uno dei tantissimi prodotti in saldo, dall’abbigliamento all’arredamento, dagli accessori ai gadget.

Lo Sbarazzo a Bergamo
Lo Sbarazzo a Bergamo

Dal 17 agosto al 10 settembre si tiene a Casirate d'Adda, la ventiquattresima edizione del Gerundium Fest, la tradizionale sagra con ristorante aperto ogni giorno in orario 19.00-01.00 e serate di musica live. L'appuntamento è presso il Pala Gerundium, in via dell'Industria. Il menù del Gerundium Fest 2023 spazia dai primi e secondi piatti della tradizione tirolese (dai canederli agli Spinat Spatzle, dallo stinco di maiale ai Bratwürst) alle pizze, fino ai panini e agli hamburger. E ovviamente tanta birra alla spina. L'offerta è inoltre arricchita ogni sera da uno spettacolo di musica dal vivo. Lo spazio Garden del Gerundium Fest 2023 è ad accesso libero, mentre per il ristorante è fortemente consigliata la prenotazione.

Dal 15 aprile al 3 settembre è aperta al pubblico a ingresso gratuito presso Palazzo Marinoni Barca a Clusone, sede del Mat - Museo Arte Tempo di Clusone, la mostra Antonio Cifrondi pittor fantastico, monografica dedicata al pittore nato a Clusone nel 1656 e morto a Brescia nel 1730. Curata da Enrico De Pascale con Luca Brignoli, la mostra presenta una trentina di opere provenienti da musei, chiese e collezioni private, rappresentative dei diversi ambiti praticati dall’artista: pittura sacra, pittura di storia, figure di genere, ritratti e autoritratti.

Dal 19 maggio al 3 settembre la Pinacoteca Gianni Bellini di Sarnico, in via San Paolo 8, ospita la mostra Da Monet a Warhol: capolavori della Johannesburg Art Gallery, curata da Simona Bartolena e da Massimo Rossi, conservatore del museo, prodotta e organizzata da ViDi Cultural, in collaborazione con l’Associazione Il Ponte di Sarnico. La rassegna propone 60 opere, tra olii, acquerelli e grafiche, provenienti dalla prestigiosa pinacoteca sudafricana, in grado di ripercorrere ben oltre un secolo di storia dell’arte internazionale, dalla metà del XIX secolo fino al secondo Novecento, attraverso i suoi maggiori interpreti, da Courbet a Corot, da Monet a Degas, da Rossetti a Millais, da Picasso a Bacon, da Lichtenstein a Warhol a molti altri.

Brescia

Venerdì sera alle 18 apre a Monte Isola l’esposizione dell’artista italoamericana Angy Mango. Per la cura di Vanessa Gritti, saranno esposte oniriche opere che rappresentano il Sebino bresciano e bergamasco. Il 2 settembre, invece, Vallio Terme si terrà la quarta edizione della rassegna di canti da osteria. Si può prenotare la cena con i cantori a base di spiedo e polenta inviando un messaggio al numero di WhatsApp 340/2601241, diversamente sarà attivo per altri piatti uno stand gastronomico coordinato dalla Pro Loco di Vallio Terme.

A Corte Franca si festeggia il 98esimo compleanno del Comune. Sabato sera si aprirà alle 19 con Bubble Show, spettacolo e animazioni per famiglie e bambini a cura dell’Animatrice Strampalata, prima di lasciare spazio dalle 22 alla Silent Disco promossa dal Gliss e realizzata in collaborazione con Bistrò dl Golf e Franciacorta Golf Club. Domenica 3 ci sarà la messa comunitaria delle 10 e nel pomeriggio, dalle ore 16, la Gara di Briscola presso il Centro Anziani. Le celebrazioni si concluderanno poi la sera, in Piazza di Franciacorta. 

A Sulzano, sul Sebino, si terrà la Festa delle contrade. Il 2 settembre con la Cena in Contrada e una maxi tavolata in via Cadorna con spiedo alla bresciana a 15 euro su prenotazione (340/9630089).dalle 21.30 vi sarà lo spettacolo Piano Sky con pianoforte a 5 metri di altezza. Domenica dalle 10 ci sarà dalle 10 la tradizionale caccia al drago, mentre alle 15.30 si terrà il corteo in costume con il palio. La serata sarà in musica. Sarà presente uno stand gastronomico.

Il 2 settembre a Manerba del Garda si terrà Degusta-colazione sulla bellissima isola di San Biagio, un viaggio multisensoriale che partirà dal momento dell’accoglienza presso Porto Torchio, alle 5 di mattina, quando i partecipanti verranno imbarcati per raggiungere in navigazione l'Isola di San Biagio, allietati dai versi di un cantastorie che narrerà leggende e storie legate a Manerba e al lago di Garda. La gioia per il palato sarà garantita dalla colazione gourmet, preparata da maestri pasticceri locali con prodotti tipici del territorio, dalla degustazione dei vini delle cantine del Consorzio Valtenesi e dagli assaggi dell'olio extravergine di oliva del Garda.

Sabato 2 settembre alle 20, nella piazza di Rovato si aprirà il Premio Nazionale di Franciacorta e con l’associazione In Vino Veritas, presieduta da Mariuccia Ambrosini, patron di una serie di manifestazioni che si snodano nell’arco dell’anno e che sono mirato e a fare conoscere la Franciacorta, il lago d’Iseo, Bergamo e Brescia e che si inseriscono in Brescia-Bergamo capitale della cultura. Si comincia il 2 settembre con l’inaugurazione del Premio Nazionale Franciacorta alle 20.45 in piazza Cavour a Rovato.

Como

Dal 30 agosto al 3 settembre a Como torna la tradizionale Fiera di Sant’Abbondio per celebrare il patrono. Gli eventi si terranno nel Compendio di Sant’Abbondio e, nella giornata del 3 settembre, anche lungo le mura cittadine. Nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano sarà allestita la mostra “Plinio il Vecchio e la Naturalis Historia”, dedicata alla celebrazione del bimillenario pliniano. Domenica 3 settembre, dalle  10 alle 17 lungo le mura cittadine, nel tratto tra Porta Torre e Torre Gattoni, sono previste diverse iniziative dedicate soprattutto ai bambini. In programma un’esposizione zootecnica che consentirà di ammirare da vicino cavalli, pony, lama, alpaca, asinelli e vitelli provenienti dal territorio. Per i più piccoli anche il battesimo della sella con i pony. Sarà inoltre allestito un accampamento medievale con attività didattiche e giochi. Previste attività ludiche per grandi e piccini.

Fiera di Sant'Abbondio a Como
Fiera di Sant'Abbondio a Como

Sabato 2 e domenica 3 agosto torna “SloWeekend - La magia e i sapori del Lago di Como”, iniziativa patrocinata da Slow Food Como per far conoscere, attraverso il connubio tra arte e prodotti locali, quattro incantevoli borghi: Bellagio, Menaggio, Varenna e Tremezzina. Sabato 2 settembre appuntamento alle 10 a Varenna per visitare le contrade del borgo e arrivare fino al Castello di Vezio per la degustazione di formaggi locali, accompagnati da miele e marmellate a km 0. Nel pomeriggio, alle 15, tour nel cuore di Bellagio, con visita alla frazione di San Giovanni con la bellissima chiesa, la Casa delle Biciclette e il Museo degli Strumenti per la Navigazione. E per finire merenda con i dolci della tradizione bellagina per gustare i sapori di una volta. Si continua domenica 3 settembre alle 9.30 con un itinerario che unisce la salita al Sacro Monte di Ossuccio, Patrimonio UNESCO, e la visita alla Torre del Soccorso, bene FAI aperto in esclusiva per l’evento. Lungo il percorso, sono previste degustazioni di prodotti locali. Trasferimento a Menaggio alle 14.30, tour a piedi dal lungolago fino a Villa Govone, visita del giardino e degli interni e degustazione in villa.

Cremona

Il “Tanta Robba Festival” porta la musica in piazza del Comune sabato 2 e domenica 3 settembre, a Cremona. Sabato 2 settembre, alle 21 saliranno sul palco i rapper Rondodasosa e Neima Ezza, mentre domenica alle 21 sarà la volta dell’intramontabile Massimo Ranieri, con “Tutti i sogni ancora in volo”, spettacolo ideato e scritto da Edoardo Falcone e dallo stesso cantante. È possibile acquistare i biglietti sul sito dedicato.

Lecco

Dal 25 agosto al 3 settembre, si svolge la ventiseiesima edizione della rassegna L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca, per la direzione artistica di Luca Radaelli: anche quest'anno il programma del festival si sviluppa nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone, nelle province di Lecco e di Monza e Brianza. Sono oltre 20 gli appuntamenti da non perdere: incontri, spettacoli vibranti e ironici, musica e passeggiate letterarie itineranti sui sentieri boschivi all’interno del parco. Tra gli ospiti più attesi Gad Lerner e don Walter Magnoni, il premio Ubu Mario Perrotta, e poi Tindaro Granata e Corrado D'Elia; il gran finale è affidato a Peppe Servillo.

Sarà ospitata fino al 15 ottobre 2023 presso la Sezione di Grafica e Fotografia di Palazzo delle Paure la mostra “L’arte dell’incisione: grandi maestri nelle collezioni di grafica del Sistema Museale Urbano Lecchese”, ideate e realizzata da Barbara Cattaneo, Matilde Bianchi ed Elena Negri. L’esposizione nasce dall’intento di far conoscere al pubblico la ricca raccolta di stampe e incisioni del Si.M.U.L. (circa 3.000) che possono essere fruite dal pubblico solo con mostre temporanee ad hoc, attraverso la scelta dei diversi nuclei tematici presenti. L’intento è quello di mostrare una raccolta inedita di acqueforti, xilografie, litografie e incisioni a bulino. Si tratta di tecniche artistiche elaborate già nell’antichità e utilizzate per la riproduzione di opere d’arte a partire dalla seconda metà del secolo XV. Le incisioni che verranno esposte, dopo un lungo lavoro di catalogazione e restauro, riproducono alcune tra le più spettacolari opere d’arte realizzate da famosi artisti tra il XV e il XVIII secolo italiani ed europei.

Lodi

Venerdì 1 settembre alle 21 nel chiostro dell’Ospedale Vecchio di Lodi (via Agostino Bassi 1), nell’ambito della rassegna Vien musica dal chiostro, organizzata da Pro Loco e Comune, si terrà il monologo “Passoscuro, i miei anni tra i bambini del padiglione 8” che narra la prima esperienza lavorativa di un giovane psichiatra, raccontata magistralmente da Ammaniti. C’è dolore, ma c’è anche la gioia infinita di una gita al mare, in cui tutti, ma proprio tutti, sono coinvolti. Liberamente tratto dal libro di Massimo Ammaniti. Voce recitante: Christian Poggioni. Musiche: Irina Solinas.

Sabato 2 settembre alle ore 21,30 in piazza Castello a Lodi si terrà "Wow! Band showreel 2023”. La band porta in scena un tributo alla musica dance, per far cantare e ballare il pubblico con i tormentoni estivi più conosciuti. Ingresso libero.

Domenica 3 settembre alle 21,30 al Broletto (Lodi), appuntamento con la musica Vintage di assoluta classe proposta dai “Manta”, storico gruppo lodigiano. La band proporrà i migliori brani di Premiata Forneria Marconi, Orme, Banco del Mutuo Soccorso, New Trolls, Osanna, Rovescio della Medaglia, Pink Floyd ed EL&P un’atmosfera magica per un viaggio musicale senza tempo. Ingresso libero.

Mantova

Domenica 3 settembre alle 21, Stefano Bollani porta il suo “Piano Solo” a Palazzo Te (Mantova). Piano Solo è un viaggio tra i tasti del pianoforte che si rinnova ogni sera. La musica di Stefano Bollani non conosce confini, sconfessa i generi musicali e si nutre di tutti quei momenti magici con artisti straordinari che il pianista ha incontrato sui palchi di tutto il mondo. Nel one-man-show di Stefano Bollani tutto può accadere. Non esiste nessuna scaletta, nessun programma di sala a indicare il succedersi dei brani. Lo spettatore prende posto ma è chiamato a spostarsi con la mente verso luoghi inaspettati e a guardare orizzonti musicali sempre nuovi.

Monza

Da giovedì 24 agosto a domenica 3 settembre, si svolge presso il Velodromo di Cesano Maderno, la festa della birra Cesano Maderno Beer Fest. Ogni sera, dalle 18, birra, musica e divertimento. Poi, un concerto ogni sera, dalle 21.30. Ingresso libero.

Dal 30 giugno al 5 novembre, la Villa Reale di Monza ospita la mostra Banksy. Painting Walls, un grande evento espositivo dedicato al nome più celebre della street art internazionale contemporanea. La mostra, allestita negli spazi dell’Orangerie e curata da Sabina de Gregori, presenta in Italia per la prima volta tre muri (porzioni di muro) originali dell’artista britannico, tre straordinari pezzi provenienti da collezioni private, dipinti da Banksy nel 2009, nel 2010 e nel 2018, realizzati a Londra, nel Devon e nel Galles. In mostra – oltre ad altri due muri mai esposti prima in Italia: “Heart Boy” e “Robot/Computer Boy” – saranno presenti alcuni pezzi unici che arricchiranno ulteriormente il percorso espositivo, e nel complesso più di settanta opere originali. Fino al 10 settembre da mercoledì a venerdì: 14-20 sabato-domenica: 10-20. Chiusa lunedì e martedì. Dall'11 settembre da mercoledì a domenica: 10-20 Chiusa lunedì e martedì. Il biglietto intero ha un costo di 14 euro, ridotto 12.

Dal 29 aprile al 16 settembre, il Belvedere della Villa Reale di Monza ospita I Love Lego, una mostra pensata per tutti quei bambini, adulti e appassionati degli iconici mattoncini, per sognare e vivere momenti unici all’insegna del gioco e del divertimento. Tra spettacolari e coloratissimi diorami, creazioni artistiche e fantastiche prospettive, è possibile divertirsi all’interno di scenari minuziosamente riprodotti e ambienti realizzati in decine di metri quadrati con oltre mezzo milione dei mattoncini più famosi del mondo.

Pavia

Fino al 10 settembre, presso il Museo di storia naturale dell'Università di Pavia (piazza Botta 9) si terrà la mostra "Felini. Eleganza letale". Un viaggio alla scoperta del mondo dei felini, animali rari e magnifici, molti dei quali ormai a rischio estinzione. In esposizione anche 30 animali tassidermizzati oltre a modelli a grandezza naturale, crani e pannelli interattivi. Nel percorso si potranno ammirare, tra gli altri, il leopardo nebuloso del Vietnam, il leopardo delle nevi dell'Himalaya, il ghepardo, il gatto marmorizzato della Cina, la tigre siberiana e il leone. Attraverso i pannelli che accompagnano gli esemplari, sarà possibile ascoltare e rivivere storie di felini restituiti alla libertà e conoscere alcuni zoologi che hanno cambiato il destino di molti animali. La mostra è visitabile negli orari di apertura del museo, dal martedì alla domenica ore 10.00-18.00. Ingresso ridotto solo mostra: 4 euro.

Fino al 29 dicembre, presso il Castello Visconteo di Pavia è visitabile la mostra "Sant'Agostino: la luce e l'immagine. Un viaggio interattivo da Ippona a Pavia”. I 1300 anni dall'arrivo delle spoglie di Sant'Agostino da Cagliari a Pavia rappresentano l'evento più importante della città per il 2023. Per questo il Comune , con il contributo di Fondazione Cariplo, ha voluto che i Musei Civici, nell'ambito delle iniziative dedicate alla ricorrenza, fossero protagonisti dell'anno agostiniano con una proposta unica. L'esposizione coniuga il fascino eterno della grande pittura italiana con la tecnologia contemporanea più raffinata messa a disposizione della storia dell'arte. Orari visite: da lunedì a venerdì (chiuso martedì): ore 14-18. Sabato, domenica e festivi: ore 10-18. Biglietti acquistabili anche in prevendita online.

Sondrio

Sabato 2 e domenica 3 settembre a Chiavenna si terrà il primo dei due weekend della 63esima Sagra dei Crotti.  In programma quattro crotti e nove percorsi "Andèm a Cròt", con mostre, musica e intrattenimento per rinnovare l'antico spirito della manifestazione. Si comincia sabato 2 settembre con il primo dei due weekend in programma. L'orario di partenza dei percorsi è fissato tra le 11 e le 12, anticipato dalla cerimonia d'inaugurazione che si svolgerà alle ore 10, al portone di Santa Maria, allietata dalla presenza della Musica Cittadina di Chiavenna. Il programma della giornata prevede la proiezione del documentario "Le Alpi. I misteri di una civiltà alpina" in Pratogiano, dalle ore 11.30 alle ore 12.30, e il Vesparaduno del Motoclub Valchiavenna al Crotto Mastai, dalle ore 14 alle ore 15. Nel pomeriggio, per le vie del centro risuonerà la musica della Banda di San Pietro e in serata in Pratogiano sono previsti il concerto di Azione Mutande e il Dj set con Davide Pedretti e Stefano Trussoni. Domenica mattina, sempre in Pratogiano, si terrà il raduno di auto storiche Fiat e nel pomeriggio per le vie del centro sfilerà la Banda di Dorio. Nella tensostruttura allestita in Pratogiano è possibile ammirare l’innovativa proposta della Valchiavenna Experience. Per l'occasione saranno aperte le chiese di San Giovanni, San Bartolomeo e Madonna di Loreto. Un programma speciale è stato definito per intrattenere i bambini in Pratogiano: dalle ore 10 alle ore 22, con pista di quad, parco avventura e cavalli, il 2 e 3 settembre, dalle ore 10 alle ore 17, con giochi organizzati.

Varese

Tre giorni di incontri, regate, cultura navale e momenti conviviali per gli equipaggi e il pubblico di appassionati. Da venerdì 1 a domenica 3 settembre si svolgerà sul lago Maggiore, in località Cerro di Laveno Mombello, l'11esima edizione della Verbano Classic Regatta, la più importante manifestazione italiana di questo genere in acque interne. Attese 40 imbarcazioni storiche che si sfideranno in occasione di due regate. Da quest'anno esordisce il concorso per il premio al miglior restauro della deriva d'epoca e il Registro Universale Inglesine, le caratteristiche lance a remi in legno dei laghi lombardi che daranno vita al primo raduno nazionale. Sono circa 40 le imbarcazioni a vela d'epoca, classiche e tradizionali attese. Nel corso di questa tre giorni dedicati alla marineria i partecipanti potranno assistere a due brevi conferenze sulla cucina tradizionale del lago e la meteorologia, rispettivamente oggi alle ore 11 e alle ore 18 presso le Officine dell'Acqua di Laveno Mombello. Dopo la prima regata, sabato 2 settembre, alle ore 19, presso Palazzo Perabò a Cerro di Laveno Mombello si svolgerà la cena di gala per armatori ed equipaggi, seguita da un concerto all'aperto. Al termine della seconda prova in acqua di domenica 3 settembre, alle ore 13, si terrà la cerimonia di premiazione.

Sei itinerari "tra Acqua e Terra", con un calendario di 25 visite gratuite a piedi, in bicicletta o in battello, alla scoperta del patrimonio artistico, storico, culturale e paesaggistico. È la nuova proposta turistica sul lago di Varese organizzata dal 2 settembre al 16 dicembre dal Comune di Gavirate per valorizzare e far conoscere il suo territorio, anche in periodi di bassa stagione turistica. La prima visita è in programma sabato 2 settembre alle ore 17 ed è un percorso non impegnativo in bicicletta che, dal parco Folaga Allegra, farà tappa al Chiostro di Voltorre, alla chiesa antica di San Michele in Voltorre e alla foce del Tinella, per poi rientrare al parco Folaga Allegra.

Dal 17 aprile fino al primo ottobre, negli spazi della suggestiva Ala Scaligera all’interno della Rocca di Angera, che domina l'estremità meridionale del Lago Maggiore, è aperta al pubblico la mostra d’arte contemporanea ‘Oltre il buio’, a cura di Alberto Salvadori e in collaborazione con Galleria Franco Noero. Nelle sale restaurate dalla famiglia Borromeo per creare spazi dedicati all’arte contemporanea sono ospitate le opere di 15 artisti celebrano lo straordinario divenire della luce che, sin dalle origini dell’umanità, ha favorito una forma di convivenza tra uomo e natura, tra l’uomo e l’arte. Centrale è l’evoluzione della percezione dell’uomo che attraverso la luce ha scoperto la necessità di vedere qualcosa che non fosse solo il visibile naturale ma bensì il visibile del nostro inconscio, della nostra parte imperscrutabile.

Dal 16 luglio al 22 ottobre il Museo Ma*Ga di Gallarate, in via De Magri 1, ospita la mostra Il Profilo dell’Immagine a cura di Alessandro Castiglioni ed Emma Zanella: si tratta di un progetto di riallestimento della collezione del museo nato per presentare le nuove acquisizioni ottenute grazie all’assegnazione di due diversi avvisi pubblici promossi dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Infatti, grazie al Pac 2021 (Piano per l’Arte Contemporanea), il Ma*Ga ha acquisito un fondo di 25 opere di Armin Linke e, grazie a Strategia Fotografia 2022, sono entrate nella collezione del museo due opere di Bruno di Bello e Paola di Bello.