ROBERTA RAMPINI
Cosa Fare

Cambiamenti climatici: se ne parla a Rho con Andrea Giuliacci

Appuntamento per giovedì 23 novembre, alle 21, nella sala convegni di Villa Burba

Montagna e clima. La ricerca chiama
Montagna e clima. La ricerca chiama

Rho, 20 novembre 2023 – Cambiamenti climatici, prevenzione, emergenze: Andrea Giuliacci, noto meteorologo e climatologo ne parlerà giovedì 23 novembre, alle 21, nella sala convegni di Villa Burba a Rho. L'evento è stato organizzato dall'assessorato alla protezione civile, in collaborazione con Cor Protezione civile, Rho Soccorso, Gruppo Alpini di Rho e sarà l'occasione per riflettere sui cambiamenti climatici e sulle conseguenze sul territorio italiano e, nello specifico, su quello rhodense, di recente alle prese con nubifragi e trombe d’aria.

All’incontro "Protezione civile: dalla prevenzione alla gestione dell’emergenza", interverranno Emiliana Brognoli, assessore alla protezione civile del comune di Rho; Sara Bettinelli, consigliera di Città metropolitana delegata alla Protezione Civile; il geologo Nicolò Orlandi; Fabrizio Pregliasco, past president Anpas nazionale e presidente di Rho Soccorso; Dario Pasini, presidente del Comitato del Volontariato di Protezione Civile di Milano. A trarre le conclusioni, al termine, il sindaco Andrea Orlandi.

Figlio del meteorologo perugino Mario Giuliacci, Andrea Giuliacci è laureato in fisica all'università degli studi di Milano e ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze della Terra all’Università degli Studi di Napoli. Dal 2002 cura le previsioni del tempo in video per i telegiornali delle reti Mediaset. Ha pubblicato diversi libri su meteorologia e climatologia, in particolare dedicandosi allo studio del fenomeno Enso (El Niño-Southern Oscillation) e delle sue influenze sul clima italiano. Dal 2007 è membro del Cbn-E (Climate Broadcasters Network - Europe), organismo che raccoglie circa 50 meteorologi provenienti da diversi stati dell’Unione Europea impegnati nella corretta informazione riguardante il cambiamento climatico.