Si tuffa e non riemerge. Gli amici si buttano e lo riportano a galla

Un ventenne è stato salvato dagli amici dopo non essere riemerso da un tuffo a Blevio. Trasportato in ospedale per accertamenti, è in buone condizioni.

Si tuffa e non riemerge. Gli amici si buttano e lo riportano a galla

Si tuffa e non riemerge. Gli amici si buttano e lo riportano a galla

Non è riemerso dopo il tuffo, ma è stato salvato dagli amici che lo hanno riportato a galla. Grosso spavento per un ventenne, concluso con il trasporto in ospedale per accertamenti, in buone condizioni di salute. È accaduto ieri alle 17.30 a Blevio, in frazione Girola, dove il giovane era con amici. Una zona che non presenta particolari pericoli. Dopo il tuffo da riva, forse per lo sbalzo termico, il ragazzo non è riemerso. Gli amici si sono subito preoccupati e immersi, aiutandolo a risalire e riportandolo a galla. Nel frattempo hanno chiamato il 118, intervenuto con ambulanza e automedica. Dopo gli accertamenti sul posto, il medico ha deciso di trasferirlo in Pronto soccorso per sottoporlo a esami in via precauzionale. Pa.Pi.