Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
31 lug 2022

Saldi, primi bilanci positivi grazie ai turisti e vicini svizzeri

Il periodo nero del Covid è alle spalle e i villeggianti premiano la cittadina sul confine

31 lug 2022
featured image
Saldi, primo bilancio positivo
featured image
Saldi, primo bilancio positivo

TIRANO

Saldi promossi a Tirano, complice la vicinanza con la Svizzera (il periodo nero del Covid è alle spalle). Sarà pure perché un vestito di qualità ad un prezzo inferiore rispetto al consueto fa sempre gola. Fatto sta che nella maggior parte dei negozi tiranesi dislocati tra il centro storico e viale Italia i saldi viaggiano alla grande. Soddisfatti i titolari, ma anche un gran numero di turisti giunti in valle in queste settimane per cercare un po’ di refrigerio.

"Siamo davvero molto contenti - dice Marco Scaramuzzi, titolare negozio Kammi - Molti turisti italiani e stranieri e tanti residenti anche dal sondriese. I nostri saldi partono dal 20% fino al 50%. Il nostro negozio lavora bene e non possiamo che esserne grati". Un saluto cordiale e via veloce a servire il cliente appena entrato seguito da molti altri. "Sa, ci teniamo ad essere accoglienti con chi sceglie il nostro negozio - aggiunge Scaramuzzi - Non vogliamo fare attendere chi entra e facciamo di tutto per andare incontro alle loro richieste come sempre abbiamo fatto". Anche nel negozio di abbigliamento Complici lungo via Italia le commesse lavorano senza sosta. "Quanti turisti in queste settimane! Siamo felici di poter soddisfare le loro esigenze in fatto di vestiti e adesso con i saldi lavoriamo ancora di più. Chiedono abiti, pantaloni, magliette sfiziose, capi per cerimonie - afferma Giovanna Capitani, commessa Complici - Entrano guardano e restano colpiti dai colori e dai modelli. Provano e poi escono soddisfatti". In Via Pedrotti nel negozio sportivo Idea Sport è un via vai di gente di ogni età. "I saldi? Alla grande - fa eco Pierluigi Tenni - Chi entra cerca abbigliamento per lo sport e tante calzature per camminare in montagna e io cerco di consigliarli al meglio per essere ben attrezzati. Il mio invito è sempre ad avere prudenza. Prima stavo servendo una coppia di tedeschi che hanno comperato delle scarpe proprio per andare alla scoperta dei nostri meravigliosi monti". Felicità dipinta sui volti anche al Centro Calzature lungo viale Italia: "Siamo più che soddisfatti" afferma Gianni Scaramuzzi". Gabriela Garbellini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?