Omicidio Cadorago oggi: chi era Valentina Di Mauro, uccisa dal compagno Marco Campanaro

Da poco meno di due anni la coppia viveva insieme nella cittadina dell'Erbese

Marco Campanaro e Valentina Di Mauro (da Facebook)
Marco Campanaro e Valentina Di Mauro (da Facebook)

Cadorago, 25 luglio 20220 – Magazziniere lui, collaboratrice domestica lei, un cane che si portavano a spasso e poco meno di due anni di convivenza nell’appartamento al primo piano della palazzina di via Leopardi 9, dove questa mattina è avvenuta la tragedia. Valentina Di Mauro, 33 anni e Marco Campanaro, 37 anni, erano una coppia tranquilla, che mai aveva richiamato l’attenzione dei vicini con condotte particolari o con discussioni. Lei era originaria di Varese, dove ancora vivono i suoi parenti, ed era andata ad abitare con il compagno quando lui aveva perso i genitori.

Ogni giorno i due andavano al lavoro, lui frontaliere in una ditta in Svizzera, dove è impiegato come magazziniere, lei come colf e badante, lavoro che di recente l’aveva condotta anche fuori dall’Italia. Per il resto, nulla che attirasse l’attenzione di chi gli viveva accanto. Per questo le grida che i vicini hanno sentito questa mattina, sono apparse particolarmente preoccupanti, e li hanno spinti a chiamare subito i carabinieri. Ma per la donna, raggiunta in bagno mentre cercava di mettersi al sicuro e colpita almeno quattro o cinque volte con un coltello preso da un cassetto della cucina, non c’è stato nulla da fare.