Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Due anni in bianco da Covid, ora sul Lario riecco le spose

Affari d’oro con migliaia di coppie di fidanzati stranieri in arrivo. Un business milionario per i luoghi di pregio già quasi sold out

roberto canali
Cronaca
Da Singapore o dall’Australia giuramenti d’amore sullo sfondo più glamour
Da Singapore o dall’Australia giuramenti d’amore sullo sfondo più glamour, il lago di Como

Como -  Dopo due anni in bianco per colpa del Covid, che ha influito in maniera pesantissima sull’arrivo dei turisti dall’estero, sul Lario sono tornati a fare affari d’oro con i matrimoni. In base alle previsioni di Assowedding, sono almeno un milione le coppie in arrivo, da qui alla fine dell’autunno, in Italia da tutto il mondo per celebrare le loro nozze, accompagnate da invitati e parenti.

Un giro di affari di almeno 273 milioni, molti dei quali prenderanno la direzione del lago di Como dove riuscire a trovare una data, e soprattutto un luogo di pregio, disponibile da qui alla fine di ottobre è davvero un’impresa. Sono prenotate le ville, pubbliche e private, gli alberghi e anche i ristoranti in molti casi opzionati da chi ha atteso anche due anni, rimandando le nozze alla fine della pandemia, pur di potersi giurare amore eterno sul lago che negli ultimi vent’anni, grazie a George Clooney e alle altre star che vengono in vacanza qui, è diventato il più glamour al mondo.

Per capire che non si tratta di un’esagerazione basti pensare che il brand “Lago di Como“ su Internet e social è addirittura più forte di quello dell’intera Regione. Non c’è da stupirsi dunque se da qui alla fine dell’estate a Villa del Balbianello sono in programma 140 matrimoni con le coppie in arrivo soprattutto da Stati Uniti e Gran Bretagna, ma anche da Australia, Giappone, Arabia, Libano, Germania, Cina, Norvegia, Lettonia, Francia, Irlanda, Singapore, Albania.

Chi non ha trovato posto, ha già opzionato una data per il 2023 e per il 2024 che contano circa una trentina di eventi già prenotati. Del resto già nel 2021, nonostante tutte le restrizioni legate alla pandemia, all’ombra della loggia del Durini si erano giurate amore eterno una sessantina di coppie di sposi e fidanzati.

Il più celebre e con la maggiore eco mediatica era stato quello di Austin Rivers, giocatore dei Denver Nuggets, una delle magnifiche trenta della Nba americana, venuto fin qui per chiedere la mano alla compagna, la modella americana Audreyana Michelle. Meno noti al grande pubblico, ma pronta a staccare un assegno da sei zeri, la coppia in arrivo dall’India che dal 18 al 20 maggio ha prenotato Villa Balbiano per la cerimonia e buona parte degli hotel cinque stelle di Menaggio, Tremezzina e Bellagio per alloggiare gli ospiti. Tra loro potrebbero esserci anche star di Bollywood, tanto per alimentare ulteriormente la fama del lago di Como, già popolarissimo nel continente indiano da oltre un miliardo di abitanti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?