Incidente dopo il maltempo. Vigile del fuoco precipita. Ricoverato in gravi condizioni

Cernobbio, pompiere di 37 anni stava liberando una strada. È caduto dalla piattaforma

Incidente dopo il maltempo. Vigile del fuoco precipita. Ricoverato in gravi condizioni

Incidente dopo il maltempo. Vigile del fuoco precipita. Ricoverato in gravi condizioni

È caduto a terra nel passaggio dalla piattaforma alla scala, finendo ricoverato a Varese in gravi condizioni. L’infortunio, che ha coinvolto un vigile del fuoco di 37 anni del comando provinciale di Como, è avvenuto ieri pomeriggio alle 15 a Cernobbio, in via Monte Grappa, dove due squadre erano intervenute per un taglio pianta, un grosso abete che si era riversato sulla strada sottostante. L’uomo era al lavoro sull’autoscala, assieme a un collega, a un’altezza di tre metri da terra: la caduta è avvenuta mentre effettuava il passaggio dalla piattaforma alla scala, un momento in cui bisogna obbligatoriamente sganciare il moschettone di sicurezza dell’imbragatura, per potersi allontanare. In particolare, sembra che stesse recuperando alcuni rami. Come sia avvenuta la caduta non è ancora stato chiarito, in attesa di sentire lo stesso vigile che, fino all’arrivo dei soccorsi, è rimasto sveglio, chiedendo anche di poter avvisare di persona la compagna. I soccorritori del 118, intervenuti con l’elisoccorso, durante il trasporto all’ospedale di Varese lo hanno sedato, in attesa di valutare le effettive condizioni e la prognosi. Secondo le prime valutazioni mediche, avrebbe riportato un trauma toracico e dorsale. Le due squadre di Como erano ad un’ora al lavoro nella strada in cui aveva ceduto una pianta, rendendo necessario il blocco del transito sia pedonale che dei veicoli, in attesa di rimuovere il fusto e rimettere in sicurezza l’area. Nel frattempo sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i tecnici Ats Insubria per le ricostruzioni. Pa.Pi.