Como, alimenti non a norma: chiuso un locale pubblico in zona Ponte Chiasso. Sotto sequestro 20 chili di cibo

Polizia Locale e Ats hanno temporaneamente sospeso una attività di ristorazione

Sono intervenuti polizia locale e Ats
Sono intervenuti polizia locale e Ats

Como, 30 novembre 2023 – Un locale chiuso e 20 chili di alimenti messi sotto sequestro. È l’esito dei controlli svolti oggi dalla Polizia Locale di Como e Ats Insubria, in alcuni esercizi commerciali nella zona nord della città. In particolare in un'attività di ristorazione della zona di Ponte Chiasso, sono state rilevate diverse violazioni amministrative relative alla pubblicità, all'esposizione delle tabelle indicate dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza e a quanto prescritto dalla normativa a tutela del consumatore.

Inoltre, gli ispettori di Ats, a fronte di carenze strutturali e igienico sanitarie, hanno disposto la chiusura dell’attività di ristorazione, fino al ripristino delle condizioni previste dalle norme. Sono inoltre stati messi sotto sequestro circa 20 chili di alimenti di origine animale, che sono risultati privi di tracciabilità e conservati in condizioni non conformi alle normative di sicurezza alimentare. Gli agenti della Polizia Locale stanno svolgendo anche verifiche in ambito edilizio per accertare la conformità di alcuni lavori sia interni che esterni al locale, eseguiti dal proprietario. Gli uffici stanno cercando di mettere il gestore dell’attività, nella condizioni di ripristinare prima possibile le condizioni igienico-sanitarie necessarie per poter procedere con la riapertura del locale.