Quotidiano Nazionale logo
28 mar 2022

EmilBanca regala un tempo Poi Priola & Co. innestano il turbo

Il team di Ballo passa a Brescia e sale a -6 dalla vetta. Grande ripresa, è di Teresi . la meta del sorpasso

Vittoria sul campo per l’Emil Banca Bologna che supera a domicilio 23-29 Brescia, recupera un punto alla capolista Patavium e si porta a -6 dalla testa. La formazione di Matteo Ballo fatica per un tempo poi prende in mano la sfida e la domina conquistando vittoria e 5 punti in palio. Sfida dalle due facce all’Invernici di Brescia: primo tempo tutto per i padroni di casa, con il Bologna in difficoltà soprattutto in mischia e in touche. Nella ripresa il Bologna fa invece il bello e il cattivo tempo. Brescia subito avanti 13-0 con 2 mete messe a segno di mischia e un penalty di Sardo. La splendida cavalcata bolognese inizia nel secondo tempo. Apre la rincorsa al 3’ Visentin, Brescia però tiene e allunga portandosi avanti 23-5 all’11’. Spalle al muro l’Emil Banca getta il cuore oltre l’ostacolo: al 15’ segna Fadanelli con Giacalone che trasforma; 3’ dopo lo stesso Giacalone infila i pali con penalty. E’ un monologo bolognese e al 25’ la meta di Priola trasformata da Giacalone porta a -1 l’Emil Banca che segna la meta del sorpasso al 35’ con Teresi, con ancora Giacalone che trasforma. Nel finale con una stoica difesa Bologna ferma i tentativi bresciani e conquista vittoria e 5 punti.

La formazione: Soavi, Giacalone, Teresi, Fabbri (35’ Sacchetti), Quadri, Molinari (51 Pancaldi), Furetti (40’ Rizzoli), G. Visentin, Schiavone, Busato, Priola, Gambacorta (40’ Ruggeri), Simonini, G. Anteghini, Montaldo (40’ Fadanelli). Intanto nelle altre sfide di giornata altre 2 vittorie a tavolino con Valsugana e Mirano che hanno rinunciato a scendere in campo, a conferma di come nel rugby il campionato continua a essere martoriato dal Covid.

Le altre gare: Villorba-Patavium 9-15; Valsugana-Mogliano 0-20; Cus Padova-Castellana 19-38; Mirano-San Donà 0-20. Ha riposato: Viadana.

La classifica: Patavium 49, Bologna 43, San Donà 41, Viadana 38, Mogliano 35, Villorba 32, Castellana 31, Brescia 24, Mirano 13, Valsugana 3, Cus Padova -3.

Filippo Mazzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?