Travagliato, sorpresi in un garage con 120 chili di droga: 5 arrestati

Brescia, oltre allo stupefacente i carabinieri hanno trovato due copie fedeli di pistole

I carabinieri di Molinella, nel Bolognese, hanno arrestato un 48enne di origini tunisine (foto archivio)

I carabinieri di Molinella, nel Bolognese, hanno arrestato un 48enne di origini tunisine (foto archivio)

Travagliato (Brescia), 26 settembre 2023 - Cinque persone sono state sorprese all'interno di un garage con 120 chili di marijuana e 500 grammi di hashish. E' accaduto nella notte di ieri a Travagliato, nel Bresciano. I carabinieri della locale stazione hanno arrestato i cinque.  Oltre allo stupefacente posto sotto sequestro, durante le perquisizioni, sono state trovate due copie fedeli di armi da sparo, una pistola a tamburo ed una pistola semiautomatica ad aria compressa. 

L’altro sequestro

Altro ingente quantitativo di droga, 149 panetti per un peso complessivo di 25 chili, è stato sequestrato lunedì mattina a Milano. Il maxi sequestro è avvenuto durante un controllo davanti a un bar nel quartiere San Siro. Il carico era destinato agli spacciatori della zona. Gli agenti del commissariato Bonola hanno arrestato un 26enne di origine marocchina: in macchina teneva nascosti  i 149 panetti  e quasi 10mila euro in contanti, occultati in un paio di calzini. 

Il ventiseienne, residente a Lissone, con regolare permesso di soggiorno e precedenti specifici risalenti a qualche anno fa, è stato fermato per un controllo all'angolo tra via Paravia e via Zamagna, nel cuore di San Siro: era davanti a un bar alle 11.30 e ha detto di essere lì per prendere un caffè. L'uomo è apparso subito nervoso e agitato, tanto che i poliziotti hanno deciso di approfondire le verifiche.