Incidente a Rovato, morto a 19 anni Daniele Lamberti: perde il controllo della moto e si schianta contro un albero

È successo mercoledì in via Boschetto, nel comune bresciano. I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso

La polizia locale sul luogo dell'incidente (a sinistra) e la moto del giovane
La polizia locale sul luogo dell'incidente (a sinistra) e la moto del giovane

Un ragazzo di 19 anni è morto mercoledì pomeriggio a Rovato, in provincia di Brescia, dopo essere finito fuori strada con la propria moto. Si chiamava Daniele Lamberti. L’incidente mortale è avvenuto intorno alle 17 in via Boschetto, in direzione Sant’Anna.

Il giovane aveva studiato all’istituto Gigli di Rovato e viveva a Sant’Anna. I suoi genitori, disperati, hanno saputo dello schianto da alcuni residenti: era il loro unico figlio. La madre e il padre sono andati sul luogo dell’incidente, raggiunti poco dopo da alcuni amici di Daniele.

Secondo le prime ricostruzioni, il giovane motociclista ha perso il controllo del mezzo finendo contro la boscaglia che c’è a bordo strada. Nessun altro veicolo è rimasto coinvolto.

Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 ma il diciannovenne era già morto e non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Nell’area dello schianto gli agenti della Polizia locale stanno cercando di ricostruire la dinamica.

A distanza di pochi minuti, a Rivarolo Mantovana, un altro motociclista ha perso il controllo del mezzo per cause ancora da accertare, è finito nel fossato pieno d’acqua a bordo strada ed è morto poco dopo.