Brescia, duecento cittadini ripuliscono parchi e aree verdi da rifiuti e mozziconi

A riempire i sacchi sono stati i dipendenti di Guber Banca e i volontari di Legambiente

Le operazioni di raccolta di rifuti e mozziconi nelle aree verdi di Brescia

Le operazioni di raccolta di rifuti e mozziconi nelle aree verdi di Brescia

Brescia, 09 ottobre 2023 – Oltre duecento persone hanno ripulito i parchi e le aree verdi della città di Brescia. Per circa tre ore amici e colleghi si sono sfidati a chi raccoglieva il maggior numero di mozziconi e rifiuti di piccole dimensioni: alla fine i sacchi contenevano 134 chili di rifiuti e 2,5 chili di filtri di sigarette. Nell’operazione di volontariato erano coinvolti i dipendenti della Guber Banca, i loro amici e parenti, nonché i volontari di Legambiente. Tutte le aree verdi del quartiere Brescia 2 Lamarmora sono state ripulite.

Per i lavoratori dell’istituto di credito, specializzato nella gestione di crediti deteriorati e nei servizi a favore delle piccole medie imprese, è stata la fine di un percorso di formazione interna che mirava a sensibilizzare i collaboratori di Guber e la comunità locale sul tema dell’abbandono dei rifiuti e sull'importanza di mantenere la città pulita.

Secondo lo studio “Park Litter” 2022 di Legambiente, i mozziconi di sigaretta rappresentano infatti il 42,2% dei rifiuti abbandonati, seguiti da tappi di bottiglia o di barattoli e linguette di lattine.

“Crediamo fortemente che iniziative di questo genere siano importanti per promuovere la conservazione dell'ambiente e contribuire in modo tangibile alla riqualificazione e alla salvaguardia della città in cui la Banca svolge la propria attività”, ha detto Francesco Guarneri, amministratore delegato di Guber Banca.