In casa avevano MDPHP, la nuova droga sintetica: denunciati due giovani a Lonato del Garda

La sostanza stupefacente avrebbe reso possibile la vendita di almeno 130 dosi

La droga trovata nell'appartamento di Lonato del Garda
La droga trovata nell'appartamento di Lonato del Garda

Lonato del Garda (Brescia) – Due giovani bresciani, di 34 e 23 anni, sono stati denunciati a Lonato del Garda perché trovati in possesso di un ingente quantitativo di droga sintetica acquistata su internet. 

Soldi e droga sequestrati dai carabinieri
Soldi e droga sequestrati dai carabinieri

L’operazione dei carabinieri di Zogno risale a ieri, 12 gennaio. I militari, dopo un accurato servizio di osservazione, hanno perquisito la casa dei due bresciani. All’interno dell’appartamento sono state rinvenute sostanze stupefacenti di tipo MDPHP (nuova droga sintetica psicoattiva stimolante), metanfetamina, cocaina, oltre a bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e ingente quantitativo di denaro, provento dell’attività di spaccio.

È stato proprio l’acquisto tramite internet della nuova droga sintetica, proveniente dall’Olanda, la cui spedizione è stata intercettata dai militari, a indirizzare le indagini verso i due giovani bresciani, che sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria. Con la sostanza stupefacente sequestrata sarebbe stato possibile creare oltre 130 dosi da spacciare.