Coronavirus, medici e infermieri agli Sedali civili di Brescia (Ansa)
Coronavirus, medici e infermieri agli Sedali civili di Brescia (Ansa)

Brescia, 28 marzo 2020 - Un dipendente degli Spedali Civili di Brescia è morto per coronavirus. Si tratta di un educatore del centro diurno Luzzago. Sergio Arcisio Orizio, 60 anni, era in malattia dal 11 marzo scorso, quando aveva accusato malessere e febbre. Era ricoverato a Manerbio. 

"E' il primo dipendente di Asst Spedali Civili a morire per Covid-19", rende noto la direzione.