Calcinato, esalazioni dalla stufetta a gas: due persone gravi in ospedale

L’allarme è scattato questa notte verso le 3: sul posto i soccorritori e i vigili del fuoco

Intervento dopo una fuga di gas (Archivio)
Intervento dopo una fuga di gas (Archivio)

Calcinato, 29 novembre 2023 – Tragedia sfiorata nella notte fra martedì 28 e oggi, mercoledì 29 novembre, a Calcinato, nella Bassa Bresciana.

L’allarme per una fuga di gas è stato lanciato verso le 3, da un’abitazione in via Paolo Farinati. Secondo quanto riportato dai media locali in un'abitazione occupata da quattro persone, si sarebbero sprigionate esalazioni di monossido di carbonio, provenienti molto probabilmente da una stufetta a gas utilizzata per riscaldare i locali.

Due persone, entrambi stranieri, sono rimaste intossicate. Sul posto si sono precipitati i soccorritori del 118 e i vigili del fuoco. Le due persone che presentavano problemi di respirazione sono stati portati d’urgenza in ospedale a Montichiari, dove sono stati ricoverati e sottoposti alla terapia dell’ossigeno. Nessun disagio è stato manifestato dalle altre due persone presenti nell’appartamento al momento dell’allarme.