Brescia, cade dal ponteggio: grave operaio di 50 anni

L’incidente in un cantiere in via Orzinuovi. L’uomo ha picchiato la nuca ed è stato portato in codice rosso alla Poliambulanza

L'uomo, privo di conoscenza, è stato portato in codice rosso alla Poliambulanza di Brescia

L'uomo, privo di conoscenza, è stato portato in codice rosso alla Poliambulanza di Brescia

Brescia, 5 luglio 2024 – Un volo da un ponteggio alto circa quattro metri che ha avuto come conseguenza la perdita di conoscenza e un grave trauma alla testa. Vittima dell’ennesimo infortunio in Lombardia, che si è verificato intorno alle 9 e 40 di oggi in un cantiere di via Orzinuovi a Brescia, un operaio di circa 50 anni. Da una prima ricostruzione dell’incidente l’uomo stava trapanando un muro al piano interrato di un immobile. Per cause in corso di accertamento da parte degli ispettori dell’Ats, ha perso all’improvviso l’equilibrio ed è caduto dal ponteggio picchiando violentemente la nuca. Sul posto sono subito arrivate ambulanza e automedica. Dopo i primi soccorsi, la corsa a sirene spiegate (in codice rosso) alla  Poliambulanza di Brescia. Compito dei tecnici dell’Azienda per la tutela della Salute sarà ora quello di verificare se tutti i protocolli di sicurezza siano stati rispettati.