Spaccio nei boschi. La Polizia di Frontiera smantella una banda

Gli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Luino hanno concluso un’operazione che ha consentito di sgominare un gruppo di...

Spaccio nei boschi. La Polizia di Frontiera smantella una banda
Spaccio nei boschi. La Polizia di Frontiera smantella una banda

Gli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Luino hanno concluso un’operazione che ha consentito di sgominare un gruppo di spacciatori attivo nelle zone boschive di Montegrino Valtravaglia. Nel corso di numerosi appostamenti sono stati raccolti gravi ed importanti indizi a carico di quattro cittadini marocchini, tutti irregolari in Italia, di 33, 31, 28 e 24 anni, tali da indurre l’Autorità Giudiziaria di Varese ad ordinarne l’arresto in stato di custodia cautelare, ad eccezione del ventottenne, destinatario dell’obbligo di presentazione giornaliera presso la polizia. I quattro, già noti per i loro precedenti, avevano preso il controllo di diversi punti di spaccio lungo la tortuosa strada che dall’abitato di Montegrino Valtravaglia prosegue verso le alture del Monte Sette Termini. R.F.