Quotidiano Nazionale logo
20 gen 2022

L’intero quartiere si mobilita per salvare “Titti” in fuga

Un canarino sassone giallo identico al protagonista dei cartoni animati, scappato di casa in pieno inverno è stato salvato in via Piave

Il canarino Luna fuggito a Treviglio
Il canarino Luna fuggito a Treviglio
Il canarino Luna fuggito a Treviglio

In questa storia manca l’acerrimo nemico, il gatto Silvestro. Abbiamo però il canarino, giallo, ma a dispetto del personaggio dei cartoon, non si chiama Titti bensì Luna. Così l’hanno chiamata. È un esemplare di canarino sassone giallo, la stessa specie di Titti. Solo che a differenza del cartone animato, dove Titti scappa a Silvestro, qui Luna se l’è vista con nemici ben più pericolosi: la strada e il freddo. Un salto indietro, fino a domenica pomeriggio.

Siamo a Treviglio. O meglio in viale Piave che ad un certo punto si è mobilitato per salvare il canarino. Qualcuno dei residenti nota l’uccellino che disorientato e spaventato svolazzava per il grande viale alberato a sud della città della Bassa. Scatta la mobilitazione via social, il passa parola ha effetto. A risolvere la situazione ci ha pensato Marco Piccolo, allevatore amatoriale di canarini, che è riuscito con un retino a bloccarlo.

"Quando l’abbiamo preso era molto spaventato, ma stava bene. Partendo dall’anello che aveva sulla zampa - spiega la Russo – abbiamo fatto degli accertamenti ma dalle verifiche non risulta più registrato nell’albo nazionale. Lanciamo un appello perché il proprietario si faccia vivo". F.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?