La Cremonese a Roma: "Non andiamo in gita". Niente turnover, Stroppa vuole passare il turno

Giocano Ciofani e Okereke. Charles Pickel (Congo) . è invece in partenza. per la Coppa d’Africa .

La Cremonese a Roma: "Non andiamo in gita". Niente turnover, Stroppa vuole passare il turno
La Cremonese a Roma: "Non andiamo in gita". Niente turnover, Stroppa vuole passare il turno

Destinazione Roma. Obiettivo quarti di finale di Coppa Italia. La Cremonese di mister Giovanni Stroppa non vuole porsi limiti e dopo essere andata vicino all’impresa l’anno scorso, quando in panchina sedeva mister Davide Ballardini, arrivando in semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina, cerca di riscrivere la storia recente del club provando il grande colpo in casa dei giallorossi di Mourinho. "Sappiamo di avere di fronte un grande palcoscenico, cercheremo di andare avanti il più possibile, consapevoli dell’avversario che dovremo sfidare. Giocheremo cercando di fare la nostra gara, poi vedremo cosa ne uscirà alla fine" ha spiegato il tecnico lodigiano in conferenza stampa, mostrando come sempre entusiasmo ma anche una buona dose di umiltà, caratteristiche che passo dopo passo sta trasmettendo anche alla squadra.

A dimostrazione di quanto società e gruppo non vogliano sfigurare, Stroppa ha preparato la gara in modo maniacale, sottoponendo i giocatori a sedute tattiche e tecniche senza mai fermarsi nemmeno il 31 gennaio e il primo dell’anno. Oggi però servirà il contributo di chi ha avuto poco spazio fino ad ora, come Ciofani e Okereke, riserve di lusso per la Cremonese. Dal canto suo Giovanni Stroppa potrà contare sul fattore esperienza, dato che il club giallorosso è la squadra che ha incrociato più spesso in carriera da giocatore - 17 occasioni in Serie A e 4 in Coppa Italia, con appena 2 sconfitte (una per competizione), 13 pareggi e 6 successi – oltre ad averla incontrata quando era alla guida del Crotone (6 gennaio 2021) e allenava il Monza (30 agosto 2022). Non sarà sicuramente della gara Charles Pickel, prossimo alla Coppa d’Africa con la sua Repubblica Democratica del Congo, sempre out per infortunio invece Brambilla, Buonaiuto e Sarr. Per queste ragioni si prevede che in porta resti Jungdal, nella difesa a tre potrebbe riposare soltanto Ravanelli, con Tuia che giocherebbe al suo posto, affiancato dai solidi Antov e Bianchetti. A centrocampo Castagnetti davanti alla difesa, affiancato da Collocolo e Majer. Quagliata esterno sinistro e Ghiglione in ballottaggio con Sernicola a destra. In attacco possibile coppia Okereke-Ciofani.

ROMA (3-5-2): Svilar; Celik, Cristante, Llorente; Kristensen, Bove, Paredes, Pellegrini, El Shaarawy; Azmoun, Belotti.

CREMONESE (3-5-2): Jungdal; Antov, Tuia, Bianchetti; Ghiglione, Collocolo, Castagnetti, Majer, Quagliata; Ciofani, Okereke.

Mariachiara Rossi