Antegnate, incidente sulla Brebemi: morto Michele Luzzardi, aveva 21 anni

Il giovane bresciano avrebbe perso il controllo dell'auto, finendo contro il guardrail. Ma il suo corpo è stato trovato in mezzo alla carreggiata. Stava viaggiando in direzione Brescia

Michele Luzzardi, il 21 enne morto in un incidente sulla Brebemi

Michele Luzzardi, il 21 enne morto in un incidente sulla Brebemi

Bergamo, 10 luglio - Tragico incidente, nelle notte tra martedì e mercoledì, lungo l’A35 Brebemi, all’altezza di Antegnate. Un automobilista di 21 anni è morto, dopo aver perso il controllo dell'auto ed essere finito contro il guardrail. Stava viaggiando in direzione Brescia.

La vittima si chiama Michele Luzzardi e viveva a Castelcovati, nel Bresciano. La notizia della tragedia ha scosso profondamente il mondo della tifoseria bresciana: il 21enne era un grande fan delle Rondinelle, che seguiva con grande passione dalla Curva Nord.

La dinamica dell’incidente è ancora da verificare, sono in corso gli accertamenti della Polizia Stradale di Chiari. Sembra che il giovane abbia fatto tutto da solo, perché al momento non risultano coinvolte altre vetture. Ma i soccorritori hanno trovato il corpo di Luzzardi in mezzo alla carreggiata dell'autostrada: è da chiarire se il 21enne sia stata sbalzato fuori dall'auto a causa dell'impatto, e poi forse travolto da altri veicoli, o se dopo lo schianto sia sceso dalla vettura e sia stato investito.