Quotidiano Nazionale logo
14 feb 2022

Dai banchi lombardi spariti in 60mila

Tra il 2011 e il 2021 6mila ragazzi in meno nelle aule ogni anno

Il calo della natalità presenta il conto:

sui banchi delle scuole lombarde, in 10 anni si sono seduti quasi 60mila ragazzi in meno, dal nido alle superiori. A tanto ammonta la differenza tra la popolazione tra 0 e 18 anni registrata in Lombardia sulla base dei dati Istat che fotografano la popolazione tra il 2011 ed il 2021: mediamente, si parla di 6mila ragazzi

in meno ogni anno. Scorporando la fascia

0-6 anni sul totale si evidenzia la portata dei cambiamenti demografici destinati a impattare

sul mondo della scuola nei prossimi anni. Sempre considerando gli ultimi

10 anni, infatti, in tutta

la Lombardia il numero

di bambini da 0 a 6 anni

è passato dai 683.995 del 2011 ai 552.447 del 2021, con un saldo di -131.548, circa -13mila ogni anno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?