Busto-Bergamo, guai a chi perde. Il derby è uno spareggio salvezza

Sono al penultimo posto e hanno cambiato il tecnico, ma l’addio di Velasco alla Uyba ha fatto più rumore

Busto-Bergamo, guai a chi perde. Il derby è uno spareggio salvezza

Busto-Bergamo, guai a chi perde. Il derby è uno spareggio salvezza

Alla E-Work Arena è derby salvezza. Stasera, con inizio alle 20.30, il taraflex del palazzetto dello sport di Busto Arsizio sarà il teatro di un delicato scontro salvezza tra le padrone di casa della Uyba e le ospiti del Volley Bergamo 1991.

Appaiate al penultimo posto in classifica, con soli 8 punti conquistati nelle prime 10 giornate del girone di andata, entrambe le squadre stasera scenderanno in campo con la consapevolezza di dover far punti per risalire la china e immagazzinare pesantissimi punti salvezza.

Una salvezza che, al momento, è ancora ampiamente alla portata di entrambe perché la classifica, nelle retrovie, è assai corta tanto che Roma e Vallefoglia, settima e ottava in classifica, distano solo 5 lunghezze mentre Firenze ne dista 4, Cuneo due e Casalmaggiore solo una.

Le farfalle di Busto Arsizio, metabolizzato lo choc per l’addio di Velasco e agli ordini di coach Juan Manuel Cichello, sono reduci dalla pesante sconfitta per 3-0 in casa di Chieri, peraltro messa in preventivo, mentre le bergamasche, con Alberto Bigarelli che da due settimane ha preso il posto dell’esonerato Solforati, hanno spazzato via il fanalino di coda Trento ritrovando punti e morale dopo un periodo difficilissimo.

L’incontro odierno sfugge a qualsiasi pronostico. Tra le farfalle bustocche c’è la voglia di regalare una gioia al pubblico amico e di riprendere a volare mentre le bergamasche vogliono dare continuità all’ultimo successo. Un derby salvezza tra due compagini storiche del volley italiano che, a meno di clamorosi cambi di rotta, quest’anno lotteranno per evitare la retrocessione.

"Siamo consapevoli dell’importanza di questa partita e della prossima, sempre in casa con Trento - spiega la schiacciatrice della Uyba Federica Carletti -. Poter giocare davanti ai nostri tifosi potrà essere per noi un vantaggio, ma dobbiamo affrontare entrambi i match con la massima concentrazione per ottenere punti importanti per la classifica. Bergamo è in forte crescita e verrà qui per vincere, ma noi siamo cariche e faremo di tutto per tornare al successo".

Lo staff della UYBA Volley Busto Arsizio nel frattempo si riorganizza e aggiunge un nuovo elemento importante: Enrico Barbolini sarà infatti il secondo allenatore delle farfalle e siederà al fianco di Juan Manuel Cichello sulla panchina biancorossa. Il tecnico, in questa stagione impegnato a Ravenna in serie B1, ha sempre allenato ad alti livelli sia in serie A1 (assistente alla Liu Jo Modena per 3 stagione) che in A2 (head coach a Sassuolo e alla Omag Marignano).

A schiacciare per Bergamo c’è la giovan Stella Nervini. "Sappiamo di affrontare una squadra agguerrita, ma noi dobbiamo continuare il percorso che abbiamo iniziato con Pinerolo e che ci ha portato alla vittoria con Trento. E’ stato il nostro nuovo inizio e ora dobbiamo dargli continuità. Ci aspetta una battaglia, ma credo che stiamo acquisendo nuove certezze e non possiamo permetterci di inciampare".