FABRIZIO CARCANO
Cronaca

Atalanta, stecca la prima Trafitta in casa dal Verona

La Virtus passa a Bergamo dove gli orobici del team Under pagano lo scotto della scarsa esperienza.

Atalanta, stecca la prima  Trafitta in casa dal Verona

Atalanta, stecca la prima Trafitta in casa dal Verona

di Fabrizio Carcano

Esordio amaro per la nuova Atalanta under 23 che debutta in Serie C perdendo in casa per 2-3 contro la Virtus Verona.

Fatale la mancanza di esperienza del gruppo di Modesto che ha mostrato talento, e anche superiorità fisica, pagando la mancanza di malizia e nel saper gestire il gioco nei momenti cruciali. Baby Dea convincente nei primi 40’, con un poker di nitide occasioni e la rete al 15’ in girata del 20enne guineano Moustapha Cisse’. Poi due errori di Sidibe e Bonfanti a vanificare il raddoppio che avrebbe cambiato la gara. Dal 40’ è venuta fuori la Virtus Verona, coriacea, ben organizzata, con i veterani Juanito Gomez e Danti a supportare il bomber Casarotto che al 45’ ha pennellato la punizione del pareggio e al 61’ ha eluso la marcatura di Bonfanti per infilare in contropiede il raddoppio.

Dal 63’ nerazzurri in 10 per l’espulsione per somma di ammonizioni del 18enne Palestra e al 76’ terza rete veronese con una bordata di Manfrin. Finale con una generosa reazione atalantina, sfociata nel finale con un rigore conquistato e trasformato dal camerunese Jonathan Italeng, che al 94’ ha anche insaccato la rete dell’illusorio 3-3 annullata per fuorigioco.

A fine gara il tecnico nerazzurro Francesco Modesto: "Questa è una categoria dove trovi giocatori esperti, che sanno dettare i tempi di gioco. Ma la mia squadra può crescere tanto".

Marcatori: 15’ Cisse’ (A), 45’ Casarotto (V), 61’ Casarotto (V), 76’ Manfrin, 93’ rig. Italeng (A).