Robertine Quetaduine Zoungrana
Robertine Quetaduine Zoungrana

Alzano Lombardo (Bergamo), 23 settembre 2019 - "In seguito a quanto avvenuto all'ospedale di Alzano Lombardo", il ministro della Salute Roberto Speranza "ha inviato una task force di ispettori del Ministero per accertamenti sull'accaduto". E' quanto riferisce una nota del dicastero, in merito alla morte di una donna deceduta nei giorni scorsi dopo aver partorito con taglio cesareo una bambina senza vita all'ospedale di Alzano Lombardo, in provincia di Bergamo.

Intanto, il sostituto procuratore di Bergamo, Carmen Pugliese, ha iscritto 20 persone nel registro degli indagati: 11 persone fanno parte del personale medico-infermieristico dell'ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano e 9 dell'ospedale Papa Giovanni XXIII, dove la donna era stata portata d'urgenza dopo aver dato alla luce la bimba morta.