Allianz, insidie da derby. Casalmaggiore all’assalto

Serie A1 femminile, Milano riparte dopo il successo in Champions. Gaspari: "Le nostre avversarie hanno dimostrato di giocarsela con tutte". .

Allianz, insidie da derby. Casalmaggiore all’assalto

Allianz, insidie da derby. Casalmaggiore all’assalto

È un’Allianz Vero Volley Milano in gran forma quella che scenderà in campo oggi alle 17 all’Opiquad Arena di Monza per il derby lombardo contro la Trasportipesanti Casalmaggiore. La squadra femminile del Consorzio, dopo aver ipotecato la qualificazione diretta ai quarti di finale di Champions League imponendosi con un roboante 3-0 in casa delle campionesse d’Europa del VakifBank Istanbul e in attesa di tornare in campo in Europa mercoledì contro le francesi del Volley Mulhouse Alsace, andrà a caccia della nona vittoria in serie A1.

Sarebbe la quinta di fila dopo quelle ottenute contro Novara, Pinerolo, Chieri e Roma e potrebbe valere molto anche per la classifica, visto lo scontro diretto tra le prime due della classe. Milano però più che pensare al big match tra la stessa Novara e Conegliano dovrà concentrarsi sul suo incontro, gestendo le energie in un periodo in cui sta giocando ogni tre giorni. Lo sa bene coach Marco Gaspari: "Casalmaggiore ha dimostrato, anche a Conegliano, di giocarsela con tutte. Sarà molto importante far tesoro della partita di Istanbul, come spinta ulteriore per affrontare al meglio il match. La classifica è corta, soprattutto nelle prime quattro posizioni, e dobbiamo dare continuità a quanto stiamo facendo. Mi aspetto un avversario che verrà qui a giocare con serenità, provando a metterci in difficoltà: dobbiamo essere molto bravi a concentrarci sul campionato. Abbiamo ancora tre impegni ravvicinati con Casalmaggiore, Mulhouse e Cuneo, quindi, sarà importante tenere alta l’asticella".

Dall’altra parte le ospiti, finora vittoriose solo in due occasioni, scenderanno in campo con l’obiettivo di portare a casa punti che varrebbero oro. "Domenica scorsa contro Conegliano - hs dichiarato alla vigilia la palleggiatrice Giorgia Avenia - abbiamo fatto una buona gara contro un avversario molto forte esprimendo un buon livello di gioco e una buona intensità per più di due set. Stiamo preparando la gara con Milano allo stesso modo concentrandoci su noi stesse, sul nostro gioco, sulle cose da migliorare".

Il pericolo pubblico numero uno per Milano sarà rappresentato dalla grande ex Micha Hancock che al servizio è ancora tra le più temibili del campionato. In questo fondamentale però dall’altra parte della rete ci sarà la solita Paola Egonu che mercoledì è riuscita a piazzare tre ace di fila, decisivi per meritarsi nuovamente il titolo di Mvp di giornata in Champions League.