Milano, 16 settembre 2017 - Dal 20 al 25 settembre torna la Fashion Week di Milano, con tante novità: attenzione all'ambiente, mostre, passerelle e tantissimi eventi. Nel dettaglio, sono in programma: 63 sfilate, 94 presentazioni, 20 eventi in calendario, 159 collezioni, debutti (Paul Surridge da Roberto Cavalli, Lucie e Luke Meier da Jil Sander, Manuel Facchini), molti luoghi coinvolti (come la Fabbrica del Vapore), e due maxischermi, in piazza San Babila e piazza Gae Aulenti, per seguire l’evento. Questa settimana è stata anticipata da Milano XL, la festa della creatività che, dal 16 settembre, dedica al made in Italy 7 imperdibili installazioni.  Il 24 settembre al Teatro alla Scala di Milano si terrà The Green Carpet Fashion Awards, ovvero la cerimonia di premiazione che trasforma la fashion week meneghina in evento mondiale costruito sulla sostenibilità. 

LE SFILATE - Nella prima giornata di moda ci sono Grinko, Atsushi Nakashima, Alberto Zambelli, Gucci, Byblos, N°21 e Fausto Puglisi. Il 21 inizia con Max Mara, e prosegue senza colpo ferire con Fendi, Prada, Arthur Arbesser e Moschino. Imperdibile il 22 settembre con gli show di Tod’s, Giorgio Armani, Sportmax, Krizia, Etro, Roberto Cavalli, Brognano e Versace. Il 23 settembre arrivano Bottega Veneta, Antonio Marras, Blumarine, Ermanno Scervino, Missoni e Salvatore Ferragamo. Il 24 settembre si terranno gli show di Marni, Trussardi, Laura Biagiotti, Stella Jean e MSGM.

MILANO XL - A Palazzo della Ragioneria (piazza della Scala) si troverà la Biblioteca dei tessuti, la raffigurazione di una gigantesca libreria in legno montata sulla facciata del palazzo. La Rinascente (piazza del Duomo) ospiterà il Cosmo della bellezza, una composizione di maschere dipinte sulla facciata del palazzo, mentre Galleria Vittorio Emanuele diventa un Salotto delle gioie, mettendo in mostra una selezione di capolavori della storia dell’arte proprio sulla piazza ottagonale. In piazza Croce Rossa, c'è L’ultimo dono, opera dedicata alla filiera produttiva della pelle, mentre in via Montenapoleone troviamo Dalla bottega alla verina. Il cinema delle arti e dei mestieri. Il cuore della moda milanese, propone uno spettacolo inedito: sulle facciate dei palazzi saranno proiettati i racconti di arti e mestieri protagonisti della moda italiana. Si termina in piazza San Carlo con Vestire il volto, uno show video per omaggiare l’eccellenza dell’occhialeria italiana.

FASHION FILM FESTIVAL- Torna in occasione della settimana moda donna il Fashion Film Festival Milano, evento di portata internazionale fondato e diretto da Constanza Cavalli Etro che mette in mostra i fashion film di tutto il mondo per condividere diversi punti di vista, codici estetici, narrativi e stilistici. Tre giorni di proiezioni e attività tematiche aperte al pubblico, durante i quali si potrà assistere ad oltre 160 film, selezionati dal comitato artistico del Festival insieme alla curatrice della quarta edizione Gloria Maria Cappelletti, tra più di 800 progetti provenienti da 50 Paesi ed iscritti gratuitamente al concorso. Ad inaugurare la manifestazione sabato 23 settembre alle ore 19 la presentazione in anteprima milanese del film documentario sulla vita di Franca Sozzani Chaos and Creation, diretto dal figlio Francesco Carrozzini, fotografo e regista. Una serata speciale ad inviti per ricordare una donna che ha fatto la storia della moda. Tra le novità dell'edizione 2017 #FFFMilanoForWomen, che mira a valorizzare il talento femminile nel settore della moda, del cinema e dell’arte attraverso una serie di progetti tematici ed incontri moderati da protagoniste del panorama culturale e artistico. Prosegue, in questo ambito, la partnership con Vogue Italia con il progetto Through my Eyes ep. 2 – Women’s View: 5 fashion film girati da 5 giovani registe internazionali per raccontare il modo della moda attraverso gli occhi delle donne, che verranno proiettati in un’apposita installazione in Via Montenapoleone durante la Vogue Fashion Night Out 2017 e ovviamente in piazza XXV Aprile 8, presso Anteo Palazzo del CInemaheadquarter della quarta edizione del Festival. L’accesso alle proiezioni è gratuito, previa registrazione online sul sito www.fashionfilmfestivalmilano.com, fino ad esaurimento posti.

AFRO FASHION WEEK - A Milano arriva Afro Fashion Week: una grande kermesse che porta in passerella lo stile e l’essenza Afro con le ultime tendenze della Haute Couture e della Street Couture. Protagonisti i tessuti locali, sempre più utilizzati dai più grandi stilisti di fama mondiale e molto diffusi sia tra le celebrità che tra le persone comuni. Giorni di sfilate, di mostre fotografiche, di workshop, di esposizioni, pop up shop e di art-live performance in tre diverse location: via Tortona 31, l'Università Cattolica in Largo Gemelli 1, la Cascina Merlata. 

LA MOSTRA TRILOGIA DEL PROFUMO - Con la mostra Trilogia del profumo - emozioni Olfattive dal Novecento a cura di Elisabetta Invernici con il contributo di Giorgio Dalla Villa, da settembre 2017 a gennaio 2018, con conferenze e visite narrate, prosegue la collaborazione tra il Museo del Profumo di Milano di via Messina e la Casa Museo Boschi Di Stefano di via Jan nella comune volontà di raccontare il fascino del ‘900 di cui Milano nel 2018 celebra i fasti. Esemplari di collezionista in una casa di collezionisti: l’elegante architettura del palazzo e la raffinata atmosfera si arricchiscono in questi mesi degli “appunti frivoli” della raccolta del Museo del Profumo di Milano, il tutto esaltato da momenti di esperienza polisensoriale. Fino al 24 settembre appuntamento con "Fragranze di natura". Aperto da martedì a domenica dalle 10 alle 18. 

I MANICHINI DI DE CHIRICO - Storia e moda s’incontrano nella mostra 'I Manichini di de Chirico', nella sede dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di via Nirone 15, che dal 19 settembre offrirà uno sguardo su trenta dei 180 costumi ideati da Giorgio de Chirico nel 1933 per I Puritani di Vincenzo Bellini, in occasione della prima edizione del Maggio Musicale Fiorentino: una rara produzione, realizzata e custodita dalla Officina scenica Cerratelli.

LA MOSTRA 'SHANGHAI, IN THE MOOD FOR FASHION' - Alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4, ci sarà la mostra firmata dal grande Giovanni Gastel, 'Shanghai, in the mood for fashion', che racconta in modo approfondito e privo di stereotipi il mondo della moda cinese. La mostra è aperta al pubblico dal 22 al 27 settembre (orari 10- 18).

SUPER - Torna il salone dedicato alla moda donna, accessori e prêt-à-porter giunto alla sua decima edizione. Appuntamento negli spazi di The Mall in piazza Lina Bo Bardi  grazie ad una collaborazione strategica tra Pitti Immagine e Camera Nazionale della Moda Italiana, orientata a coordinare con maggiore attenzione i rispettivi impegni nei confronti della migliore moda di ricerca, dei nuovi designer, dei brand emergenti. Accanto a SUPER, all’interno di The Mall, uno spazio comune in cui i progetti speciali – performance, installazioni, presentazioni – organizzati da entrambi confluiranno in un calendario unico. Ingresso gratuito per gli operatori del settore previa registrazione. 

LA DESIGNER OLANDESE ANOUK WIPPRECHT - Imperdibile l’incontro con la designer olandese Anouk Wipprecht alla Triennale di viale Alemagna 6,. Ingegnere, designer e fashion artist di fama internazionale, Wipprecht progetta indumenti micro-comandati servendosi di sistemi di bio-mimesi e di machine learning abbinati a tecnologia animatronica e, per realizzarli, si avvale delle più avanzate tecniche di stampa 3D. Celebrata in patria con la personale Robotic Couture, in corso al Tetem di Enschede fino al 3 novembre, Wipprecht si muove fra fashion design, wearable technologies e 3D printing.

STYLING EXPRESS - Insieme ad Accessorize, brand internazionale dedicato al mondo degli accessori moda, Testanera torna alla Milano Fashion Week e lo fa offrendo un esclusivo servizio di bellezza aperto a tutta la fashion community: sabato 23 e domenica 24 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19, la boutique Accessorize in Galleria Passarella diventerà il luogo dove avvalersi di un hairstyling professionale.  L’hairstyle è fondamentale per realizzare un look perfetto e non è semplice scegliere quello giusto che valorizzi il proprio volto e outfit. Per questo Testanera offre a tutte le donne la possibilità di ricevere una consulenza dedicata: all’interno della boutique Accessorize, sarà presente una postazione di styling appositamente creata per accogliere tutte le beauty addicted che potranno scegliere insieme agli hairstylist professionisti di Testanera l’hairlook più adatto ad ognuna. 

FASHION BOX - In piazza XXV Aprile in scena il Fashion Box, la struttura progettata dallo studio di architettura Gonzalez Haase AAS, uno spazio mobile presentato in anteprima da Birkenstock durante la settimana della moda di Berlino, destinato a viaggiare nelle maggiori capitali del mondo. A Milano ospiterà la collezione Birkenstock 2018 durante la Settimana della Moda e diventerà nel periodo delle sfilate milanesi un luogo di incontro temporaneo per la cittadinanza, con l’intento di far dialogare il mondo del Fashion con il pubblico e di valorizzare la creatività degli studenti delle scuole di Fashion Design. Nei suoi 15 giorni di permanenza questa installazione site-specific sarà la sede di un ciclo di incontri sul tema e di un contest di creatività rivolto agli studenti delle scuole di moda milanesi, i quali avranno modo di prendere parte al processo creativo e produttivo di una collezione di moda vivendone per la prima volta la filiera completa: dal progetto al prototipo, passando attraverso il packaging, la comunicazione, la produzione e la messa in vendita del prodotto.

DICIOTTOCCHI EXHIBITION  - Da sempre D.A.T.E., il brand fiorentino di sneakers, si muove all’interno di un contesto contemporaneo fatto di stile, nuove tendenze e creatività. Ed ecco che durante la Fashion Week di Milano, decide di trasformare il suo Flagship Store nel cuore del quartiere Brera in una esposizione di illustrazioni, al fine di creare un’esperienza di shopping alternativa e coinvolgente. Si chiamerà Diciottocchi Exhibition ed è un progetto in collaborazione con Lago Film Fest, festival internazionale di cinema indipendente, che da tredici anni porta a Lago (piccolo borgo in provincia di Treviso) il meglio della creatività europea. La mostra, che verrà inaugurata il 22 Settembre alle 18 presso il D.A.T.E. store di via Ponte Vetero, sarà l’occasione per scoprire le nove giovani illustratrici protagoniste dell’edizione 2017, una selezione di inediti tutta al femminile: Claudia Bernardi, Anna Sandri, Debora Guidi, Livia Rescigno, Nadia Pillon, Benedetta C. Vialli, Laura Savina, Silvia Reginato e Silvia Bellè. Durante l’evento, verrà inoltre presentato in esclusiva il libro  “Bestiario Criptozoologico Lacustre”, raccolta di visioni delle creature del Lago realizzate da 63 illustratori a cura del Lago Film Fest, che è subito diventato un punto di riferimento editoriale della nuova illustrazione italiana.

DA NON PERDERE - Nel corso della Settimana della Moda appuntamento anche con alcune delle più importanti fiere di settore. Dal 17 al 20 settembre al l Polo Fieristico Rho Pero Milano in scena "MIPEL - The Bagshow" (l'appuntamento internazionale più importante nel panorama mondiale della borsa e dell’accessorio moda) e "theMICAM", l'Esposizione Internazionale della Calzatura.Salone Leader fra le manifestazioni dedicate alla calzature di livello medio-alto, alto, theMICAM presenterà le collezioni per la stagione Primavera/Estate 2018 negli ampi spazi del quartiere espositivo Fieramilano. Dal 22 al 25 settembre 2017 White Milano, l’appuntamento con le collezioni di abbigliamento e accessori per la donna nel segno della ricerca e del contemporary. In concomitanza con la fashion week che vede un forte coordinamento tra le fiere del settore moda, il salone aggiunge una giornata al suo timing. Oltre 500 marchi su quattro aree espositive situate in Via Tortona 27, 31, 35 e 54 (Superstudio Più, Archiproducts, Hotel Nhow, Base Milano).