Milano, 20 aprile 2015 - «Un uomo omosessuale è uomo al 100%. Non ha bisogno di vestirsi da omosessuale». Così Giorgio Armani in un’intervista al Sunday Times. «Quando l’omosessualità è esibita all’estremo, come per dire 'Ah, sai sono omosessuale', questo è qualcosa che non ha niente a che fare con me. Un uomo deve essere un uomo», afferma lo stilista al giornale britannico.

Armani critica poi muscoli eccessivi e chirurgia estetica: «Non mi piace il ragazzo muscoloso, la troppa palestra. Mi piace qualcuno in salute, tonico, che cura il suo corpo ma non usa troppo i muscoli». E sulle donne: la chirurgia è una «idiozia. Un seno piccolo non deve diventare grande. Preferisco guardare una donna naturale. Una donna dovrebbe avere il coraggio di invecchiare e non fare di tutto per sembrare più giovane».