Lecco, 12 febbraio 2018 – L'automobilista che settimana scorsa è stato immortalato a percorrere le rampe di scale di accesso all'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco è stato individuato. Si tratterebbe di fornitore esterno dell'Azienda socio-sanitaria di via dell'Eremo, autorizzato quindi per motivi professionali a circolare all'interno del nosocomio di Germanedo. A quanto pare però, probabilmente anche per l'età non propriamente più giovanile, si è perso nel tentativo di uscire dall'ospedale.

“Da quanto ci risulta avrebbe trovato uno dei cancelli carrai chiusi e ha cominciato così a girovagare in macchina nel tentativo di imboccare l'uscita – spiega il direttore generale Stefano Manfredi -. Sì è avventurato giù per la scalinata, ma, giunto in fondo, non ha potuto altro che fermarsi, effettuare manovra e ingranare la retromarcia perché, all'inizio delle scale, per chi sale, sono posizionati alcuni panettoni in cemento proprio per evitare che qualcuno le percorra in macchina. Stiamo ancora ultimando gli accertamenti, intanto però posso escludere in qualsiasi modo che si tratti di una persona che intendeva combinare qualcosa. Semmai è uno sprovveduto”.