Quotidiano Nazionale logo
26 feb 2022

Tunisino accoltellato di notte in zona stazione: un passante lancia l’Sos

L’alcol bevuto nel corso della serata e l’agitazione per l’aggressione subita l’hanno confuso al punto che non è proprio riuscito a dire ai soccorritori e ai carabinieri intervenuti sul posto come si fosse procurato una vistosa ferita sanguinante.

Il colpo, che era stato inferto verosimilmente con la lama di un coltello, lo ha ferito alla mano. Adesso saranno le indagini dei carabinieri, con il supporto delle immagini della videosorveglianza, a chiarire cosa sia successo giovedì notte in piazza Cadorna nei pressi dello scalo ferroviario.

Era da poco passata l’una e mezza quando alla centrale operativa Areu è arrivata la chiamata di un automobilista che ha segnalato la presenza di un ferito. scattato l’allarme, in pochi minuti l’ambulanza della Croce Azzurra di Caronno ha raggiunto il posto indicato dal passante insieme con la pattuglia dei carabinieri.

Il 32enne, un tunisino irregolare, era a terra con una vistosa ferita alla mano provocata probabilmente appunto da un coltello. L’uomo che aveva evidentemente alzato troppo il gomito era in stato confusionale e faticava addirittura a parlare e a raccontare l’accaduto.

Soccorso sul posto è stato successivamente portato all’ospedale di Saronno per le cure del caso.

S.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?