Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Tirocini formativi a quota 4mila

Alla vigilia della festa del Primo maggio l’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Varese ha analizzato figure e ambiti settoriali relativi ai percorsi lavorativi avviati negli scorsi dodici mesi in provincia con la tipologia dei tirocini. Il dato emerso è che nel 2021 sono state quasi 4.000 (3944 per la precisione) le persone che sono state impiegate con questa forma di contratto dalle imprese varesine. Tra di loro la stragrande maggioranza è rappresentata da giovani al di sotto dei 30 anni (84%), ma non sono mancate anche persone tra i 40 e i 49 anni (circa 200) e perfino quelle di età superiore ai 50 anni (anche in questo caso il numero si aggira intorno ai 200). Cifre che, dopo la flessione del 2020 causa allerta sanitaria, fanno ritornare ai livelli pre-pandemia l’utilizzo da parte del sistema economico varesino di un modello contrattuale come il tirocinio che facilita l’ingresso nel mercato del lavoro. Il periodo è di sei mesi per la formazione e l’orientamento, ma può allungarsi a dodici nel caso sia già finalizzato all’inserimento in azienda. Nel 2021 il settore con più tirocinanti è stato il commercio. L.C.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?