LORENZO CRESPI
Cronaca

Terra dei Laghi, eccellenza in bici. In prima fila anche al Tour de France

Ci sarà anche un angolo di Varese da domani a venerdì a Firenze nell’evento che precede la Grande Boucle. Il progetto Doyoubike metterà in mostra una proposta di 2mila chilometri di percorsi mappati sul territorio.

Terra dei Laghi, eccellenza in bici. In prima fila anche al Tour de France

Terra dei Laghi, eccellenza in bici. In prima fila anche al Tour de France

Per la prima volta quest’anno l’Italia ospiterà la tappa di partenza del Tour de France, con l’avvio della Grande Boucle fissato per sabato a Firenze. Nelle tre giornate che precederanno l’evento nel capoluogo toscano si terrà BeCycle, rassegna che accanto a una selezione qualificata delle migliori aziende del settore vedrà protagonisti i territori che fanno del cicloturismo un punto qualificante della propria offerta.

Tra questi non poteva mancare Varese, con il progetto Doyoubike promosso dalla Camera di Commercio che a partire dal 2021 sta agendo in sinergia con enti locali, operatori e associazioni di categoria per costruire un sistema cicloturistico quale nuovo tassello nella promozione della terra dei laghi.

Presso l’area espositiva della Stazione Leopolda da domani a venerdì Varese Doyoubike sarà presente a BeCycle grazie a un’attività realizzata con il contributo di Regione Lombardia. Varese metterà in mostra la sua proposta fatta di 2000 chilometri di percorsi mappati suddivisi in sei maxi aree: Valli del Verbano, Lago Maggiore, Campo dei Fiori, Piambello, Valle Olona e Ticino.

Itinerari di diverse lunghezze e difficoltà che si possono consultare sul sito varesedoyoubike.it, scaricando le tracce e scoprendo tutte le bellezze naturali e culturali che si possono visitare lungo il percorso. Il progetto ha permesso inoltre di formare ben 50 guide cicloturistiche a disposizione dei visitatori dall’Italia e dall’estero e sono numerose le proposte di gruppo che vengono organizzate, in particolare nel periodo estivo. Recentemente sono stati inoltre realizzati tre video promozionali che invogliano i visitatori a raggiungere il Varesotto, primo territorio italiano insieme al Trentino in cui si utilizza la segnaletica per gli itinerari cicloturistici con gli standard internazionali Imba.

Sono già presenti diverse colonnine di ricarica: a regime saranno 38, mentre diventeranno 80 gli official point, operatori commerciali qualificati, tra accoglienza, ristorazione e servizi, che sono a contatto diretto con i visitatori. E proprio per gli amanti del cicloturismo è in programma il 7 luglio a Ispra l’edizione 2024 della pedalata enogastronomica "Mangia, bevi e bici", con due itinerari di 40 e 25 km tra buon cibo e panorami sul Lago Maggiore.