Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Super regata, Varese riparte dal canottaggio

Le gare in programma nel fine settimana fanno da preludio ai tornei europei e mondiali in programma alla Schiranna a maggio e luglio

lorenzo crespi
Cronaca
Il lago di Varese è un’arena olimpica di prestigio internazionale per il canottaggio
Il lago di Varese è un’arena olimpica di prestigio internazionale per il canottaggio
Il lago di Varese è un’arena olimpica di prestigio internazionale per il canottaggio

di Lorenzo Crespi

Ancora una volta il canottaggio fa da volano per il territorio di Varese. Lo sport remiero si conferma un’importante fonte di indotto economico per il capoluogo e i suoi dintorni, con eventi capaci di portare in riva al Lago di Varese migliaia di persone. È il caso della "super regata regionale" in programma sabato 23 e domenica 24 aprile, che unirà due diverse competizioni a livello lombardo, la Coppa Montù e il Trofeo D’Aloja.

Il risultato è nei numeri, con 1200 atleti attesi per un totale di 42 società coinvolte. Trattandosi di una gara regionale diverse società si muoveranno in giornata, ma saranno comunque importanti i numeri dei pernottamenti, circa 400, di cui beneficeranno le strutture ricettive sul territorio.

E si tratta solo di un assaggio di quello che porterà il 2022 a Varese, con la Schiranna che ospiterà altri due appuntamenti, questa volta di rilievo internazionale. Dal 19 al 21 maggio Varese accoglierà gli Europei under 19, assegnati in extremis dopo la rinuncia di Sabaudia: 600 gli atleti coinvolti, in arrivo da 30 diverse nazioni. "I preparativi stanno andando molto bene – ha detto il direttore generale della Canottieri Varese Pierpaolo Frattini –. Abbiamo anche coinvolto i ragazzi di tre istituti che parteciperanno come volontari alla manifestazione".

In estate invece sarà tempo di mondiali, sempre per le categorie junior: under 19 e under 23, in programma dal 23 al 31 luglio. E oltre alle gare il territorio di Varese sta tornando ad accogliere le nazionali straniere per gli allenamenti: all’hub di Gavirate è atteso il ritorno degli atleti australiani.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?