Santa Barbara, il bilancio. Vigili del fuoco in festa . Nell’anno 9.000 interventi

Presenti anche molti studenti degli Istituti Salesiani e Maria Ausiliatrice . Il vicario episcopale ha ringraziato per la protezione garantita alla comunità.

Santa Barbara, il bilancio. Vigili del fuoco in festa . Nell’anno 9.000 interventi

Santa Barbara, il bilancio. Vigili del fuoco in festa . Nell’anno 9.000 interventi

È il giorno per stilare il bilancio di un anno di attività dei Vigili del fuoco sul territorio: la festività della patrona del corpo Santa Barbara è stata celebrata ieri, 4 dicembre, come da tradizione a Varese presso la chiesa di san Massimiliano Kolbe. Nutrita la partecipazione alla cerimonia, con i vertici delle forze dell’ordine e dell’esercito, il prefetto Salvatore Pasquariello e numerose autorità politiche. Tra gli altri presenti il sindaco di Varese Davide Galimberti e il presidente della Provincia Marco Magrini fino a parlamentari, consiglieri regionali e numerosi sindaci del territorio. Quindi un’ampia rappresentanza dell’Associazione nazionale dei Vigili del Fuoco e anche il mondo delle scuole, con gli studenti degli Istituti Salesiani e Maria Ausiliatrice. La funzione religiosa è stata celebrata dal vicario episcopale don Franco Gallivanone, che ha ringraziato i Vigili del fuoco per la protezione che garantiscono alla comunità. Al suo fianco il parroco don Marco Paleari, il cappellano don Giorgio Spada, padre Gianni Terruzzi, il cappellano dell’Università dell’Insubria padre Vincenzo De La Fuente e il diacono Giovanni Baggio. Al termine del rito il discorso del comandante provinciale dei Vigili del fuoco Mario Abate, alla sua prima festa di Santa Barbara a Varese, dove prese servizio nel dicembre 2022 proprio pochi giorni dopo la ricorrenza, che aveva costituito il momento di commiato del suo predecessore Antonio Albanese. Abate ha ripercorso l’attività degli ultimi 12 mesi, che hanno visto gli uomini dei Vigili del fuoco effettuare 9.000 interventi di soccorso complessivi tra tutte le sedi della provincia. Nell’ultimo anno è stata inoltre molto intensa l’attività di formazione interna: solo nel comando di Varese si sono svolti 20 corsi di formazione suddivisi tra le varie tematiche, tra cui patente nautica, soccorritore aeroportuale e tecniche speleo alpino fluviali, solo per citarne alcuni. Nel 2023 s ono stati effettuati anche 37 corsi di formazione edaggiornamento per addetti antincendio e 42 sessioni d’esame; 465 attività di vigilanza antincendio in locali di pubblico spettacolo; 82 visite ispettive in aziende e stabilimenti; 425 esami progetto per nuove attività produttive; 60 sopralluoghi per il rilascio del certificato di prevenzione incendi; 32 visite ispettive. Infine assegnate le croci di anzianità e i diplomi di lodevole servizio.