Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

Salvarono gli ebrei “Giusti fra le Nazioni“

Il Comune di Varese ha ospitato la cerimonia di conferimento dell’onorificenza di Giusto fra le Nazioni a Silvio Borghi e Lidia Caleffi, che durante la Seconda Guerra Mondiale salvarono la vita a numerosi cittadini ebrei, aiutandoli a trovare rifugio in Svizzera. A ritirare il premio alla memoria è stata la figlia Elsa Borghi. Alla cerimonia nel Salone Estense ha partecipato l’ambasciatore di Israele in Italia Dror Eydar. Erano presenti anche i discendenti della famiglia Talvi, che fu salvata dai coniugi Borghi durante l’occupazione nazifascista.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?