Quotidiano Nazionale logo
22 gen 2022

Rapina in banca: clienti sotto chiave

Solbiate, raid di un terzetto armato alla Popolare di Sondrio. È il terzo assalto in Valle Olona da inizio mese

rosella formenti
Cronaca
Carabinieri in azione Sulla rapina indagano i militari della Compagnia di Busto Arsizio
Carabinieri in azione Sulla rapina indagano i militari della Compagnia di Busto Arsizio
Carabinieri in azione Sulla rapina indagano i militari della Compagnia di Busto Arsizio

di Rosella Formenti Rapina in banca ieri a Solbiate Olona: il colpo nel centro storico, alla filiale della Banca Popolare di Sondrio in viale Vittorio Veneto. Indagano i carabinieri della compagnia di Busto Arsizio che hanno subito avviato indagini e ricerche a tappeto nel territorio. Secondo una prima ricostruzione ad entrare in azione tre uomini che intorno alle 13,30 hanno fatto irruzione all’interno della filiale, il volto coperto da mascherine e cappellino in testa, due erano armati di pistola (forse giocattolo) e uno di taglierino, quindi hanno minacciato i dipendenti dell’istituto costretti ad aprire le casse degli sportelli e la cassaforte. Sono stati momenti di paura per i presenti, dipendenti e clienti, complessivamente 6 persone, che i malviventi hanno rinchiuso in un locale per portare a termine la razzia indisturbati. Razziato il bottino i rapinatori sono fuggiti, ad attenderli probabilmente c’era un quarto uomo, alla guida dell’auto con cui si sono dileguati. Sul posto, appena lanciato l’allarme, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, guidati dal capitano Annamaria Putortì, che hanno avviato indagini e ricerche a tappeto in tutta la zona. Il bottino è ancora da quantificare ma si aggirerebbe intorno ai ventimila euro. E’ la terza rapina in Valle Olona dall’inizio del mese di gennaio: i malviventi sembrano aver preso di mira le attività presenti nei paesi della Valle, tra Olgiate Olona e Solbiate Olona. Il primo colpo il 5 gennaio alla Lidl di Olgiate Olona. In azione due malviventi, uno dei quali armato di pistola, che all’orario di chiusura hanno fatto irruzione nel supermercato mentre un terzo complice li attendeva all’esterno al volante di un’auto. I banditi si sono fatti consegnare tutto l’incasso, circa 5mila euro, prima di fuggire. Il secondo colpo, con le stesse modalità, ancora in Valle Olona, a Fagnano Olona, due giorni dopo, il ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?